--
    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Viterbo - Premiati i vincitori della 13esima edizione della mostra concorso organizzata dalla Cna

Forme e colori della Tuscia, vince la qualità

di Daniele Camilli
Condividi la notizia:


Viterbo - Luigia Melaragni premia i vincitori del concorso Forme e colori

Viterbo – Luigia Melaragni premia i vincitori del concorso Forme e colori

Viterbo - Enrico Panunzi e Antonio Dattis

Viterbo – Enrico Panunzi e Antonio Dattis

Viterbo - La premiazione di Forme e colori

Viterbo – La premiazione di Forme e colori

Viterbo - Il liceo artistico Orioli

Viterbo – Il liceo artistico Orioli

Viterbo - Enrico Panunzi e Matteo Tratzi

Viterbo – Enrico Panunzi e Matteo Tratzi

Viterbo - La premiazione di Forme e colori

Viterbo – La premiazione di Forme e colori

Viterbo - Alessia Mancini e Daniela Lai

Viterbo – Alessia Mancini e Daniela Lai

Viterbo – Forme e colori nella terra di Tuscia, premiata la qualità dell’artigianato artistico e del design. Consegnati questa mattina attestati e premi della 13esima mostra concorso organizzata da Cna artistico e tradizionale di Viterbo e Civitavecchia in corso al centro culturale di Valle Faul fino al 12 maggio. Il tutto con i patrocini del comune e della provincia di Viterbo, camera di commercio e osservatorio dei mestieri d’arte.

La manifestazione è stata inoltre inserita all’interno del programma Lazio Creativo della regione Lazio per l’importante presenza di giovani e scuole. Con una sezione apposita dedicata agli under 35.

Due i premi messi a concorso. Il primo della giuria, il secondo del pubblico. A vincere, premio della giuria, sono stati Antonio Dattis, liutaio di Taranto, per la sezione artigianato artistico e tradizionale, Luigi Cuppone del laboratorio Linfa di Orte, sezione artigianato e design, il liceo artistico Francesco Orioli di Viterbo, per la sezione licei artistici del Lazio, e Matteo Tratzi di Mentana in provincia di Roma, per la sezione talenti creativi under 35 del Lazio.

Il premio del pubblico è andato invece alla ceramista Daniela Lai di Viterbo, sezione artigianato artistico tradizionale, e al costruttore di chitarre Leonardo Ceccarini di Cellere.

“I manufatti – ha detto Andrea Santolini, presidente nazionale di Cna artistico e artigianale – sono stati valorizzati in modo particolare dalla location e dagli allestimenti. La mostra è stato un modo per confrontarsi. E confrontarsi significa innanzitutto mettersi in discussione. Sono state realizzate opere di grande pregio dietro alle quali si vede la ricerca e la scommessa. Un valore economico da esprimere al meglio”.

In sala il consigliere regionale Enrico Panunzi e gli assessori comunali Alessia Mancini, Laura Allegrini e la presidente di Una artistico e territoriale Lucia Maria Arena.

Al tavolo della premiazione, la segretaria provinciale di Cna, Luigia Melaragni, il presidente Andrea Santolini, Angelo Pieri, presidente territoriale di Cna e il presidente della fondazione Carivit Marco Lazzari.

“La mostra – ha commentato Melaragni – ha avuto molto successo. Una grande affluenza e un apprezzamento generale, da parte di tutti. Hanno preso parte al concorso 210 persone tra studenti, artigiani e creativi. Una partecipazione importante. Un risultato di tutti”.

La mostra ha visto esibirsi 40 artigiani, 21 talenti creativi under 35 e 151 studenti che hanno realizzato 35 lavori individuali e di gruppo. I licei artistici coinvolti vengono da Viterbo, Vignanello e Roma. Rispettivamente l’Orioli, il Midossi e il Rossi. “per fare dell’arte – ha dichiarato Pieri – un mezzo per elevare l’uomo ed esprimere la bellezza del territorio”.

“Una scommessa che abbiamo vinto tutti – ha aggiunto infine Lazzari -. Esporre significa infatti presentare qualcosa che sta sotto gli occhi di tutti. L’occasione per confrontarsi e crescere. Per dare la possibilità a chiunque di poter sviluppare la propria capacità artistica, e costruire un’opportunità di lavoro”.

Daniele Camilli


Fotogallery: Premi e attestati – La mostra Forme e colori nella terra di Tuscia


Mostra concorso di artigianato artistico Forme e colori della terra di Tuscia

I premiati della 13esima edizione

Premio della giuria

Sezione artigianato artistico e tradizionale

Primo premio – Antonio Dattis, liutaio (Taranto)

Secondo premio – Daniela Lai, ceramista (Viterbo)

Terzo premio – Andrea Filodelfi, lavorazione del legno (Viterbo)

Sezione artigianato e design

Primo premio – Luigi Cuppone – Laboratorio Linfa, lavorazione del legno (Orte)

Secondo premio – Roberto Todini – Todini sculture, lavorazione della pietra (Tarquinia)

Terzo premio – Marco Scarici – La bottega delle idee, decoratore (Capranica)

Sezione licei artistici del Lazio

Primo premio – Liceo artistico Francesco Orioli (Viterbo)

Secondo premio – Liceo artistico Francesco Orioli (Viterbo)

Terzo premio – Liceo artistico Ulderico Midossi (Civita Castellana)

Sezione talenti creativi Under 35 del Lazio

Primo premio – Matteo Tratzi (Mentana)

Secondo premio ex aequo – Margot Dallaiti e Andrea Capati (Tuscania) – Lorenzo Formicola (Cellere)

Premio del pubblico agli artigiani

Sezione artigianato artistico tradizionale

Primo premio – Daniela Lai, ceramista (Viterbo)

Sezione artigianato e design 

Primo Premio – Leonardo Ceccarini, costruttore di chitarre (Cellere)

 


Condividi la notizia:
10 maggio, 2019

    • Articoli recenti

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR