Gamboni-infissi-infissi-nov-2017

--
    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Sport - Pattinaggio - Circa 350 partecipanti alla 26esima edizione della manifestazione organizzata dalla Libertas Pilastro

Grande festa al meeting di Primavera

Condividi la notizia:

Sport - Pattinaggio - Le atlete della Libertas con Rapiti e Baldi

Sport – Pattinaggio – Le atlete della Libertas con Rapiti e Baldi

Sport - Pattinaggio - Meeting di primavera a Viterbo

Sport – Pattinaggio – Meeting di primavera a Viterbo

Sport - Pattinaggio - Meeting di primavera a Viterbo

Sport – Pattinaggio – Meeting di primavera a Viterbo

Viterbo – Riceviamo e pubblichiamo – Un altro tiro e un altro centro per la Libertas Pilastro pattinaggio, che ha organizzato, in collaborazione con il centro provinciale Libertas, il 26esimo meeting Libertas di Primavera di pattinaggio svolto da venerdì 10 a domenica 12 maggio presso il centro sportivo Sacro Cuore.

In queste tre giornate di pattinaggio artistico a rotelle si sono esibiti circa 350 bambini e ragazzi dai 4 ai 20 anni delle seguenti associazioni: Capalbio, Apa Angri, Cras San Rocco a Pilli, Hockey Siena, The Movers Pomigliano d’Arco, Flying Skate Casalnuovo, Los Angel’s Trevi, Pgs Ischia, Papillon Napoli, Ladispoli, Coiano, Fulgur Tuscania, Tuttingioco Terni, Star roller club Viterbo, Real Azzurra Grotte di Castro, Tuscia Viterbo e Libertas Pilastro.

Sport, accoglienza, amicizia, aggregazione, turismo. Queste le caratteristiche che contraddistinguono il meeting, incontro agonistico di pattinaggio artistico, dove oltre allo sport, gli organizzatori hanno a cuore l’amicizia e l’aggregazione tra le associazioni, i ragazzi e le loro famiglie di molte realtà di altre regioni, senza mettere in secondo piano l’importanza che ha lo sport per valorizzare il turismo e far conoscere la nostra bella città. 

L’accoglienza e la logistica sono la base della buona riuscita delle manifestazioni. Infatti da molte persone abbiamo ricevuto complimenti, in particolare da una mamma di un’atleta di Ischia, che è venuta per la prima volta a Viterbo, che ci ha detto di “non aver trovato mai un impianto per il pattinaggio così funzionale, con un’organizzazione perfetta sotto ogni punto di vista”. 

Per quanto riguarda l’aspetto agonistico, tutti i bambini e i ragazzi hanno dato il meglio di loro stessi, cominciando da venerdì con i più piccoli, poi in crescendo con l’età e naturalmente con difficoltà maggiori, per finire con atleti di livello internazionale, tutti i partecipanti sono stati premiati con una coppa offerta dalla Libertas Pilastro organizzatrice dell’evento. 

Con il motto della Libertas “lo sport di tutti, lo sport per tutti nessuno escluso”, gradita e molto applaudita la partecipazione alle gare dei ragazzi diversamente abili dell’associazione Tuttingioco di Terni.

Apprezzamento per il lavoro svolto dalla Libertas Pilastro e per le esibizioni di Alice Fioretti, Giada Gregori e Marika Fontana da parte di Ugo Baldi, delegato provinciale del Coni, e di Nildo Rapiti, presidente del centro provinciale Libertas, che ci hanno onorato con la loro presenza. 

La presidente Vera Turchetti ringrazia tutti i ragazzi e le loro famiglie, gli istruttori e dirigenti delle associazioni presenti, i giudici di gara, i collaboratori a vario titolo, il parroco Flavio Valeri per la concessione dell’impianto, i volontari dell’associazione Progetto Futuro per l’assistenza medica.

Libertas Pilastro


Condividi la notizia:
14 maggio, 2019

    • Articoli recenti

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR