--
    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Viterbo - Crisi - Le minacce di far saltare la maggioranza di Contardo e Fusco non preoccupano il sindaco Arena: "Il cda di Talete non era una questione politica e comunque la decisione spettava ai sindaci"

“La Lega non creerà nessun problema in comune”

di Francesca Buzzi
Condividi la notizia:

Giovanni Arena

Giovanni Arena

Viterbo – “Non credo minimamente che la Lega possa creare problemi al comune di Viterbo. Stimo e rispetto i miei alleati e confido nella loro serietà”.

Il sindaco Giovanni Arena replica ai siluri lanciati su palazzo dei Priori dal suo vice Contardo e dal senatore Fusco con una serenità disarmante. Nessuna crisi all’orizzonte, nessuna frattura. Insomma, come recitava una vecchio adagio: tutto va bene madama la marchesa!

Eppure gli avvertimenti arrivati dai due maggiori esponenti viterbesi della Lega non erano affatto rassicuranti e lo invitavano, addirittura, a volgere lo sguardo alla minoranza (al Pd in particolare) per sperare di tenere ancora le redini dell’amministrazione.

“Ho grande stima e rispetto dei miei alleati – risponde serafico Arena -. Sono sicuro che si sia trattato soltanto di una reazione a caldo, dettata dal clima di campagna elettorale che tutti stiamo vivendo. Nulla di più. Avremo tempo di parlare e di chiarire nei prossimi giorni, ma già oggi posso dire che non sono affatto preoccupato”.

Lo “screzio” politico è scaturito dalla nomina del cda di Talete, la partecipata che si occupa della gestione dell’acqua nella stragrande maggioranza dei comuni del Viterbese. Cda che è stato votato da Forza Italia, FdI e Pd, ma non dalla Lega che, invece, preferiva rimandare a dopo le consultazioni elettorali il rinnovo delle cariche.

Ma il punto è che, per Arena, di politico in tutto questo non c’è niente. “Sono due cose totalmente distinte – spiega Arena -. In questo caso la politica non c’entra proprio niente. Si trattava di sbloccare un servizio pubblico importante e urgente. I soldi da parte di Arera (autorità di regolazione per energia, reti e ambienti) sono pronti da tempo e andavano sbloccati nominando un cda. Non potevamo anteporci al bene della collettività”.

Il senatore Umberto Fusco, però, lamenta che sulla vicenda non è stato interpellato nemmeno un consigliere degli otto che siedono tra gli scranni di palazzo dei Priori. “In Talete hanno voce in capitolo soltanto i sindaci – taglia corto Arena – e la Lega, ad oggi, non ha alcun sindaco in provincia. Il cda, poi, è stato votato all’unanimità quindi se anche per assurdo il Comune di Viterbo si fosse opposto non sarebbe cambiato niente, perché ha soltanto il 22% del totale. Quindi…”.

Resta il fatto, però, che la presa di posizione di Arena alla Lega non è affatto piaciuta. E non ha perso occasione per lanciargli un avvertimento ben preciso: dopo le elezioni faccia la maggioranza col Pd. “E’ stata solo una reazione a caldo, ne sono convinto – ripete il sindaco -. E poi cosa c’entra palazzo dei Priori con la Talete? Non è che se si ‘litiga’ da una parte, ci si deve spaccare anche dall’altra. La politica è così, si creano delle alleanze e si rispettano nelle varie realtà in cui esistono. A Viterbo la maggioranza con la Lega è salda e lo resterà anche se altrove ci saranno equilibri politici diversi”. 

Come diceva la canzone? Tutto va bene madama la marchesa!

Francesca Buzzi


Articoli: Marini: “Talete, la necessità amministrativa ha prevalso su quella politica – Barelli: “Maggioranza allo sbando, finché c’è Arena Viterbo rischia”  – Contardo (Lega): “Se Arena può fare a meno della Lega per Talete, può farlo per tutto” – Minchella e Ciambella (Pd): “Con Arena né ora né mai” – Fusco (Lega): “Dopo le europee il sindaco Arena la maggioranza la faccia col Pd…”


Condividi la notizia:
20 maggio, 2019

    • Articoli recenti

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR