Gamboni-infissi-infissi-nov-2017

--
    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Sport - Calcio - Serie C - Playoff - Gialloblù fuori al primo turno nazionale - Applausi dei tifosi nonostante il ko - Il 2-0 amaranto è firmato da Belloni e Pelagatti - In tribuna anche Leonardo Bonucci

L’Arezzo vince anche al Rocchi, per la Viterbese la stagione è finita

di Samuele Sansonetti
Condividi la notizia:

Sport - Calcio - Viterbese - Radoslav Tsonev

Sport – Calcio – Viterbese – Radoslav Tsonev

Sport - Calcio - Viterbese - La curva gialloblù

Sport – Calcio – Viterbese – La curva gialloblù

Sport - Calcio - Viterbese - Simone Sini e Radoslav Tsonev

Sport – Calcio – Viterbese – Simone Sini e Radoslav Tsonev

Sport - Calcio - Leonardo Bonucci al Rocchi

Sport – Calcio – Leonardo Bonucci al Rocchi

Viterbese – Arezzo 0-2 (primo tempo 0-0).

VITERBESE (4-3-3): Valentini; Atanasov, Rinaldi, Sini, Mignanelli; Palermo (dal 43′ s.t. Artioli), Damiani (dal 1′ s.t. Pacilli), Tsonev (dal 12′ s.t. Cenciarelli); Luppi, Polidori (dal 12′ s.t. Molinaro), Vandeputte (dal 25′ s.t. Ngissah).
Panchina: Forte, De Giorgi, Coda, Sparandeo, Milillo, Coppola, Zerbin.
Allenatore: Pino Rigoli.

AREZZO (4-3-1-2): Pelagotti; Luciani, Pelagatti, Pinto, Sala; Benucci, Foglia, Serrotti (dal 22′ s.t. Remedi); Belloni (dal 26′ s.t. Rolando); Cutolo (dal 26′ s.t. Butic), Brunori (dal 39′ s.t. Persano).
Panchina: Bertozzi, Zappella, Sereni, Zini, Burzigotti, Tassi, Borghini, Sbarzella.
Allenatore: Alessandro Dal Canto.

MARCATORI: 10′ s.t. Belloni (A), 21′ s.t. Pelagatti (A).

Arbitro: Cristian Cudini di Fermo.
Assistenti: Simone Teodori di Fermo e Giulio Basile di Chieti.
Quarto ufficiale: Marco Acanfora di Castellammare di Stabia.


Il ritorno tra Viterbese e Arezzo, idealmente, finisce con 35 minuti d’anticipo.

La rete di Belloni, visto il 3-0 maturato all’andata, chiude i giochi in maniera definitiva nonostante i cori d’incitamento dei tifosi di casa (in tribuna anche Leonardo Bonucci).

La curva gialloblù vince ma la squadra perde. E dice addio alla semifinale dei playoff per la serie B a cui accedono gli amaranto, vittoriosi anche al Rocchi dove l’incontro finisce 2-0.

Il copione del match è molto simile a quello di domenica al Comunale: laziali arrembanti ma inconcludenti sotto porta, toscani meno pericolosi ma molto più cinici in zona gol.

Come da programma Pino Rigoli vara la Viterbese d’attacco. Rispetto a domenica le variazioni sono solo due, ma sostanziali: fuori Coda e De Giorgi, spazio a Sini, Vandeputte e al 4-3-3 col belga e Luppi a creare qualità ai lati di Polidori. Stessi cambi, ma anche stesso modulo dell’andata, per l’Arezzo di Alessandro Dal Canto, che inserisce Benucci a centrocampo e Cutolo in attacco al posto di Basit (infortunato) e Rolando.

La partita è accesa e la squadra di casa parte a mille: il ritmo è altissimo ma la manovra è imprecisa e gli sbocchi offensivi arrivano a sprazzi. In avvio ci prova Palermo mentre al quarto d’ora il solito batti e ribatti in area dell’Arezzo finisce con un nulla di fatto. Al 23′ Valentini su Cutolo mette una pezza su un errore di Rinaldi in disimpegno e quattro minuti più tardi un pallonetto di Luppi finisce alto di poco sopra la traversa. Al 43′ l’occasione più grande per i gialloblù arriva sulla testa di Tsonev ma il bulgaro, non certo uno specialista nel gioco aereo, angola poco la conclusione del possibile 1-0.

Il pareggio serve a poco e al rientro in campo il tecnico della squadra di casa inserisce Pacilli per Damiani passando al 4-2-3-1. Dopo due minuti Luppi ci prova da fuori ma spara alto e al 49′ ancora Tsonev sfiora il vantaggio con una rasoiata potente ma troppo poco precisa. Così come all’andata, però, nel momento di maggior pressione della Viterbese l’Arezzo trova la rete, stavolta con Belloni. La bella rovesciata di Pelagatti al 66′ serve solo alle statistiche: 0-2 per l’Arezzo e stagione finita per la Viterbese, che nonostante la sconfitta può festeggiare un trofeo storico come la coppa Italia di serie C. E magari iniziare a programmare la prossima annata (salvo colpi di scena da parte della società).

A fine incontro bel saluto tra la squadra e i tifosi, al grido “Vi vogliamo così”.

Samuele Sansonetti


Articoli: Aggredito il presidente dell’Arezzo – Leonardo Bonucci al Rocchi per Viterbese – Arezzo


Serie C – playoff nazionali
ritorno primo turno – mercoledì 22 maggio

Catanzaro – Feralpisalò 2-2
Catania – Potenza 1-1
Viterbese – Arezzo 0-2
Pisa – Carrarese 2-1
Imolese – Monza 1-3


Serie C – playoff nazionali
andata primo turno – domenica 19 maggio

Feralpisalò – Catanzaro 1-0
Potenza – Catania 1-1
Arezzo – Viterbese 3-0
Carrarese – Pisa 2-2
Monza – Imolese 1-3


Serie C – playoff del girone
secondo turno – mercoledì 15 maggio

GIRONE A
Arezzo
– Novara 2-2
Pro Vercelli – Carrarese 1-2

GIRONE B
Feralpisalò
– Ravenna 0-0
Monza – Sudtirol 3-3

GIRONE C
Catania
– Reggina 4-1
Potenza – V. Francavilla 3-1


Serie C – playoff del girone
primo turno – domenica 12 maggio

GIRONE A
Siena – Novara 0-1
Carrarese – Pro Patria 2-0
Pro Vercelli – Alessandria 3-1

GIRONE B
Monza
– Fermana 2-0
Sudtirol – Sambenedettese 1-0
Ravenna – Vicenza 1-1

GIRONE C
Potenza
– Rende 0-0
V. Francavilla – Casertana 1-0
Reggina – Monopoli 1-1


Serie C – girone C
classifica finale

SquadraPTGVPSGFGSDR
Juve Stabia773622122631845
Trapani73362286603426
Catanzaro67362079653233
Catania65361989482919
Potenza573614157453213
V. Francavilla55361671342393
Reggina523616812453312
Monopoli513613149413110
Casertana513613121146388
Rende47361461646451
Cavese47361114114950-1
Viterbese4536129153944-5
S. Leonzio4236119163242-10
Vibonese42361012143337-4
Rieti3936127173343-10
Siracusa3536126183444-10
Bisceglie2936711182241-19
Paganese2336411213672-36

Come indicato dalla Lega pro nel comunicato 187 del 14 febbraio, la classifica considera, a norma dell’art. 53, comma 4 delle Noif, tutte le gare ancora da disputarsi del Matera (escluso dal campionato) come perse con il punteggio di 0-3 a favore delle società che avrebbe dovuto incontrare


Serie C – girone C
marcatori della Viterbese

8 gol: Alessandro Polidori (3 rigori)
7 gol: 
Mario Pacilli (4 rigori)
4 gol: Bismark Ngissah
3 gol: Radoslav Tsonev
2 gol: Luca Baldassin, Jari Vandeputte (1 rigore), Davide Luppi, Daniele Mignanelli, Zhivko Atanasov
1 gol: Andrea Saraniti, Michele Rinaldi, Samuele Damiani, Alessio Zerbin


Serie C – coppa Italia
marcatori della Viterbese

3 gol: Mario Pacilli
2 gol:
Alessandro Polidori (1 rigore), Zhivko Atanasov
1 gol: Bismark Ngissah, Salvatore Molinaro, Daniele Mignanelli, Jari Vandeputte


Coppa Italia
marcatori della Viterbese

2 gol: Jari Vandeputte
1 gol: Bismark Ngissah, Alessio Zerbin, Simone Palermo


Condividi la notizia:
22 maggio, 2019

    • Articoli recenti

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR