--
    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Viterbo - La scorsa settimana il consiglio presieduto da Alberto Scarito ha definito i distretti dove potranno operare i cacciatori abilitati

“L’Atc Vt 2 in aiuto degli agricoltori danneggiati dai cinghiali”

Condividi la notizia:

Alberto Scarito

Alberto Scarito

Viterbo – Riceviamo e pubblichiamo – La scorsa settimana il consiglio dell’Atc Vt2 presieduto da Alberto Scarito ha definito i distretti dove potranno operare, su richiesta degli agricoltori, i cacciatori abilitati.

“Si tratta di un notevole passo avanti per la piena attuazione della delibera 2 agosto 2018, n. 460 – afferma Alberto Scarito – con la quale la regione Lazio ha stabilito la disciplina per la gestione faunistica e per la caccia di selezione degli ungulati.

L’allegato 2 all’articolo 7 di questa delibera prevede in capo alle At l’individuazione dei distretti dove potrà essere svolta l’attività dei selecontrollori alla specie cinghiale”.

Il piano proposto per la stagione 2019-2020 prevede nell’intero periodo dell’anno il prelievo di un numero importante di cinghiali nelle aree agricole.

Ottenuto il nulla osta dall’ Ispra Istituto superiore per la protezione e la ricerca ambientale e quindi l’autorizzazione della regione Lazio sarà possibile attuare nelle aree a vocazione agricola, dove i cinghiali arrecano solo danni, la caccia di selezione al cinghiale e si svolgerà sotto la supervisione degli Atc, gli ambiti territoriali di caccia.

“Gli Atc– continua Alberto Scarito – possono sospendere tale caccia quando nelle aree vocate, soprattutto boschi, vengono previsti interventi di caccia in braccata. In questi periodi in cui viene sospeso il prelievo selettivo, nelle aree non vocate è comunque possibile la caccia al cinghiale in forma singola o con la tecnica della girata”.

Atc Vt2


Questi i distretti deliberati

Caccia di selezione distretti specie cinghiale

Distretto di gestioneComuni del distretto
Distretto VT2.5Soriano nel Cimino, Bassano in Teverina, Orte, Vasanello, Vignanello, Vallerano, Canepina, Carbognano, Caprarola.
Distretto VT2.6Monteromano, Tuscania, Tarquinia.
Distretto VT2.7Vetralla, Villa San Giovanni, Blera, Ronciglione, Barbarano Romano, Capranica, Sutri, Vejano, Oriolo Romano, Bassano Romano.
Distretto VT2.8Gallese, Corchiano, Fabrica di Roma, Civita Castellana, Castel Sant’Elia, Faleria, Calcata, Nepi, Monterosi.

Condividi la notizia:
22 maggio, 2019

    • Articoli recenti

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR