--
    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Cronaca - Il giovane era rimasto vittima di un incidente stradale ed era considerato senza speranze

Miracolo a Verona, 17enne in coma profondo si sveglia prima dell’espianto

Condividi la notizia:

Medici in ospedale

Medici in ospedale

Verona – Era in coma profondo, senza speranze, e i medici erano già pronti all’espianto degli organi. Poi, all’improvviso, il miracoloso recupero.

È la storia di Lorenzo, un 17enne di Verona, che lo scorso dicembre era rimasto gravemente ferito in seguito a un incidente stradale in motorino. Secondo i medici, il giovane non aveva possibilità di riprendersi e per questo i genitori si erano già rassegnati ad autorizzare l’espianto degli organi e lo spegnimento delle macchine che lo tenevano in vita.

Invece il ragazzo ha iniziato a riprendersi, apparentemente senza una spiegazione clinica. Ha iniziato a rispondere agli stimoli, a muoversi e parlare e oggi, come riporta L’Arena di Verona, è tornato addirittura a scuola.

A cinque mesi dall’incidente che sembrava averlo ucciso, con una forza che ha superato anche le previsioni della scienza medica, Lorenzo è tornato a vivere.


Condividi la notizia:
14 maggio, 2019

    • Articoli recenti

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR