--
    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Roma - Il vicepremier Luigi Di Maio al margine del forum delle associazioni familiari

“Temo che il decreto sicurezza bis possa servire a coprire il caso Siri”

Condividi la notizia:

Roma - Luigi Di Maio al forum delle associazioni familiari

Roma – Luigi Di Maio al forum delle associazioni familiari

Roma – “Temo che il decreto sicurezza bis possa servire a coprire il caso Siri”. Così Luigi Di Maio al margine del forum delle associazioni familiari che si sta tenendo a Roma.

“Sono deluso dal decreto sicurezza perché non c’è niente sui rimpatri – ha detto Di Maio alla stampa che gli ha chiesto cosa pensasse del decreto sicurezza bis –. Gli arrivi li abbiamo fermati grazie alle politiche del governo e del ministero dell’Interno”.

Il decreto sicurezza bis è il provvedimento che stabilisce multe per chi soccorre migranti e pene più severe a chi aggredisce agenti. Nel documento si stabilisce inoltre che il ministero dell’Interno sia il referente per la chiusura delle acque territoriali. 

Per il vicepremier sarebbe invece necessario prendere provvedimenti sui rimpatri.  “Il tema adesso sono i rimpatri – ha aggiunto -. Sui rimpatri siamo pronti a dare una mano al ministero dell’Interno. Noi ci siamo sui rimpatri. Il lavoro da fare è sui trattati di cooperazione internazionale”.

Poi l’affondo con il riferimento al caso Siri: “Non vorrei che il decreto sicurezza bis fosse l’ennesima iniziativa per coprire il caso Siri e per coprire quello che è successo sulla corruzione in queste ultime tre settimane”. 

Il sottosegretario della lega Siri, indagato per corruzione, è stato revocato, dal premier Conte, dal suo incarico qualche giorno fa.


Condividi la notizia:
11 maggio, 2019

    • Altri articoli

    • Articoli recenti

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR