--
    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Viterbo - Tragedia in vacanza - Fino al 27 maggio il torneo dedicato al 16enne morto in una piscina in Francia

Un calcio al pallone nel nome di Giuseppe, al via il terzo memorial Centamore

Condividi la notizia:

Giuseppe Centamore

Giuseppe Centamore

Viterbo - Terzo memorial Giuseppe Centamore - Calcio Tuscia e Sorianese

Viterbo – Terzo memorial Giuseppe Centamore – Calcio Tuscia e Sorianese

Viterbo - Terzo memorial Giuseppe Centamore - Calcio Tuscia e Sorianese

Viterbo – Terzo memorial Giuseppe Centamore – Calcio Tuscia e Sorianese

Viterbo – Sono passati quasi due anni dalla tragica morte di Giuseppe Centamore, il 16enne che ha perso la vita in una piscina in Francia. Era il 30 giugno del 2015. E ieri, continuando nella tradizione che è iniziata nel 2017, ha preso il via il terzo memorial a lui intitolato. Un torneo di calcio giovanile, nel nome di Giuseppe.

Organizzato dalle associazioni sportive dilettantistiche Asd Viterbo Calcio e Go event si terrà fino a lunedì 27 maggio, all’impianto sportivo della parrocchia di santa Barbara. Due i gironi, per otto squadre di categoria pulcini che scenderanno in campo: Romaria, Calcio Tuscia, Viterbo Calcio, Civita Castellana, Viterbese, Fontus Vetralla, Real Azzurra e Sorianese. Il 27 maggio, dalle 17,30, le finali per il primo, secondo, terzo e quarto posto. Poi la premiazione con coppe e targhe ricordo.

La partita di ieri, disputata alle 18,30, è stata emozionante. In campo, dopo aver osservato un minuto di silenzio in memoria di Giuseppe, sono scese Calcio Tuscia e Sorianese, e il match è stato vinto da Calcio Tuscia. Oggi toccherà a Civita Castellana e Romaria.

“Questo torneo, dedicato alla memoria di mio figlio – spiega il papà di Giuseppe, Salvatore Centamore -, l’ho fortemente desiderato con mia moglie Paola. Con altrettanta enfasi è stato auspicato dagli amici di Peppe. Paolo Tagliolini, allenatore di calcio, ma soprattutto amico, ha fatto in modo di realizzare il nostro sogno, iniziandolo a due anni dalla scomparsa del nostro angioletto. Non ci sono parole per descrivere l’evento. Ringrazio, oltre agli sponsor, i partecipanti. Ragazzi in erba, avviati alle gare. Nonché i responsabili delle squadre, felici di partecipare e di realizzare il torneo”.

Papà Salvatore ricorda la passione di Giuseppe per il calcio. “Anche lui, da ragazzino, giocava a pallore. Non era diventato un campione, ma amava cimentarsi e buttarsi in campo con tutte le sue forze. Questo memorial ci conferma la simpatia che Peppe aveva riscosso negli amici. Chi lo conosceva, i suoi amici e compagni lo ricordano con affetto. Il torneo di calcio è solo una di una serie di eventi che, insieme a mia moglie, sto promuovendo per ricordare la figura di nostro figlio”.

Giuseppe muore il 30 giugno 2015, mentre stava nuotando. Il suo corpo è stato risucchiato da uno dei depuratori della piscina del camping La Petite Camargue ad Aigues-Mortes in Francia. Il 16enne è rimasto bloccato sott’acqua, davanti agli occhi increduli dei genitori e della sorellina Elisabetta. Erano in vacanza.

Le condizioni di Peppe, come tutti lo conoscevano, sono subito apparse critiche. Trasportato in elicottero all’ospedale universitario di Nimes, è morto nella notte. Giuseppe era un nuotatore provetto: solo due mesi prima di morire l’ennesimo riconoscimento dalla Larus.

Poco dopo la morte è stata eseguita l’autopsia che ha confermato la dinamica accertata dalle indagini: decesso per annegamento. Tra fine febbraio e inizio marzo 2016, invece, l’esito delle perizie sulla piscina. Giuseppe è stato ucciso da un depuratore troppo potente. Il padre Salvatore ne è sempre stato convinto. “Non un malore a stroncare la vita di mio figlio – ripete da tempo – ma una pompa d’aspirazione che non ha mai allentato la presa”.


Condividi la notizia:
15 maggio, 2019

Francia, 16enne viterbese annegato in piscina ... Gli articoli

  1. "Per la morte di mio figlio rinviate a giudizio due società e il presidente del cda del campeggio"
  2. 16enne annegato in vacanza, attesa per gli eventuali rinvii a giudizio
  3. "Società e persone fisiche indagate per la morte di mio figlio"
  4. "La felicità? L'ho cancellata anche come parola"
  5. "Quel giorno Giuseppe mi disse: Ciao mamma, ci vediamo dopo..."
  6. I genitori del viterbese morto in piscina: "Abbiamo rivissuto la nostra tragedia"
  7. Tre anni senza verità
  8. Caparezza canta per Giuseppe Centamore
  9. Una messa in ricordo di Giuseppe Centamore
  10. Un calcio al pallone nel nome di Giuseppe
  11. Una borsa di studio in memoria di Giuseppe Centamore
  12. "Giuseppe continua a vivere nei nostri cuori"
  13. L'avvocato dei Centamore: "Dolore e collera"
  14. "Sopravvivo per dare giustizia a mio figlio"
  15. Fiaccolata per Giuseppe Centamore
  16. "Giuseppe ucciso dal depuratore troppo potente"
  17. “Giuseppe, questo concerto è per te”
  18. 16enne morto in Francia, due le perizie sulla piscina
  19. "Buon compleanno Giuseppe..."
  20. I funerali di Giuseppe Centamore
  21. Giuseppe su "una scala per il paradiso"
  22. Petali di rosa bianca sulla bara di Giuseppe
  23. "Sarà la festa di Giuseppe"
  24. Camera ardente al cimitero di San Lazzaro per Giuseppe
  25. La salma di Giuseppe in viaggio verso l'Italia
  26. "Continuerò a parlarti come fossi qui con me"
  27. Giovedì alla Quercia i funerali di Giuseppe
  28. Oggi il ricordo dei compagni di Giuseppe
  29. "Ho visto le lacrime dei soccorritori..."
  30. "Giuseppe estratto a forza dalla griglia dell'impianto di scarico..."
  31. "Parlate sempre di Giuseppe come fosse tra voi"
  32. "Annichiliti dall'incolmabile perdita"
  33. "Un eroe buono con la passione per Guccini"
  34. Una veglia sotto scuola per Giuseppe Centamore
  35. "Alla famiglia le più sentite condoglianze"
  36. 16enne morto in Francia, si indaga per omicidio colposo
  37. Sedicenne muore in Francia risucchiato da un depuratore
    • Articoli recenti

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR