- Viterbo News – Viterbo Notizie – Tusciaweb – Tuscia News – Newspaper online Viterbo – Quotidiano on line – Italia Notizie – Roma Notizie – Milano Notizie – Tuscia web - http://www.tusciaweb.eu -

Bomba contro la macchina di Santa Rosa, processo al rush finale

Condividi la notizia:
  • [1]
  • [2]

Il 24enne Denis Illarionov [3]

Il 24enne Denis Illarionov

Viterbo - Santa Rosa - Il lancio del fumogeno [4]

Viterbo – Santa Rosa – Il lancio del fumogeno

Viterbo – Quando ha lanciato l’ordigno contro la macchina di Santa Rosa, il 3 settembre 2015, voleva essere scoperto.

È Denis Illarionov, capace di intendere e di volere secondo lo psichiatra, il 25enne viterbese accusato di strage e attentato alla pubblica sicurezza, arrestato a marzo dell’anno scorso per sospetto terrorismo internazionale dopo la segnalazione dell’Fbi, che aveva scoperto le sue foto con la pistola su Internet in cui minacciava di fare una strage di bambini.

Oggi, davanti alla corte d’assise del tribunale di Viterbo presieduta dal giudice Gaetano Mautone, è prevista la discussione.

“Voleva aprire gli occhi alla gente che va alle processioni, si aspettava di essere fermato. Siccome non è successo, ha trovato un altro modo per fare proselitismo, avendo la capacità di muoversi nella community”,  ha detto in aula il dottor Alessandro Giuliani, illustrando la perizia psichiatrica disposta dal tribunale.

“Dopo avere lanciato l’ordigno tra la folla che seguiva il Trasporto, si è quasi rammaricato di non essere stato beccato sul momento. È stato in gesto dimostrativo, sul tipo degli anarco-insurrezionaliati di inizio Novecento”, ha aggiunto Giuliani.

“Illarionov non ha mai aspirato a diventare un foreign fighter, lui è un ateo, un nichilista, ce l’ha con chi segue pedissequamente la religione, qualunque essa sia, figuriamoci se può aspurare ad arruolarsi tra i fondamentalisti islamici”, ha proseguito lo psichiatra.


Condividi la notizia:
  • [1]
  • [2]
  • Tweet [5]
  • [1]
  • [2]