--
    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Viterbo - La replica del Pd di Grotte Santo Stefano all'assessore Elpidio Micci

“Eravamo in silenzio ad aspettare che facesse qualcosa per Grotte…”

Teverina-Buskers-560x60-sett-19

Condividi la notizia:

Grotte santo Stefano

Grotte santo Stefano

Viterbo – Riceviamo e pubblichiamo – Il nostro silenzio di questi mesi è ascrivibile alla sua affermazione elettorale alle scorse elezioni. Come molti concittadini anche noi abbiamo voluto darle credito.

Pensavamo, ingenuamente, che sarebbe valso a qualcosa la sua nomina ad assessore; invece dobbiamo amaramente constatare che, a distanza di un anno, la situazione per la nostra amata frazione non risulta mutata. Abbandonati eravamo e abbandonati siamo.

Neanche le promesse, da campagna elettorale, di un vigile urbano fisso che presidiasse costantemente la frazione di Grotte e di almeno un cantoniere a disposizione della frazione dal lunedì al venerdì e non a mezzo servizio, per ora sono state mantenute.

Ci premeva soprattutto ricordare all’assessore, che tra ex circoscrizione e comune, sono ben 16 anni, di cui 11 passati in maggioranza, che si occupa di politica, quindi, far ricadere tutti i mali sulla scorsa giunta francamente ci sembra un po’ riduttivo.

Non neghiamo che l’assessore sia bravo nel risolvere piccole problematiche di ordinaria amministrazione, ma si tratta, pur sempre, di politica di basso cabotaggio; 11 anni sono tanti e questo avrebbe consentito ad un buon politico di programmare il futuro della nostra frazione ed invece all’orizzonte per ora si vedono solo erbacce, buche sulle strade e tanta sporcizia in giro nel paese.

Comunque, a conti fatti, la passata amministrazione ha investito nella frazione circa un milione e 250mila euro, intervenendo su criticità trascurate da anni, come ad esempio l’ampliamento del cimitero. Sappiamo aspettare e saremo ben lieti di fare i conti anche alla fine del suo mandato elettorale.

Certamente lei parte da una posizione di assoluto vantaggio, avendo a disposizione un avanzo amministrativo di 5 milioni di euro, inimmaginabili dalla giunta Michelini, vedremo se riuscirà a portare a casa qualcosina in più.

Circa la nostra posizione di nasconderci dietro la “bandiera di partito” volevamo spiegare all’assessore che essendo un circolo siamo una collettività che prende decisioni di comune accordo, forse per lei una pratica avulsa. Se proprio ci tiene il prossimo articolo lo facciamo firmare da tutti i nostri iscritti.

Circolo Pd Grotte Santo Stefano


Condividi la notizia:
20 giugno, 2019

    • Articoli recenti

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR