--
    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Viterbo - Nella sala regia di palazzo dei priori - Parteciperà la presidente del tribunale Chiovelli e il vicepresidente della Corte Costituzionale Carosi

I poteri e i doveri dell’amministratore di condominio in un convegno

Condividi la notizia:

La sala regia di Palazzo dei Priori

La sala regia di Palazzo dei Priori

Viterbo – “L’amministratore di condominio. Poteri e doveri” è il tema conduttore del convegno in programma venerdì 21 giugno con inizio alle 10, presso la sala regia di palazzo dei priori del comune di Viterbo organizzato dall’ordine degli avvocati di Viterbo e dal tribunale di Viterbo con il patrocinio del Comune e la collaborazione dell’ordine dei geometri, del Rotary club e dell’ordine degli ingegneri della provincia di Viterbo.

L’iniziativa rivolta ad amministratori di condominio, ad avvocati, a giudici di pace e a quanti si interessano alla complessa materia della gestione condominiale, ha come obiettivo l’implementazione “integrata” delle tematiche giuridiche, gestionali e tecniche che caratterizzano il regime della proprietà comune.

Essa si inquadra nel più generale progetto inerente il coinvolgimento della società civile nell’approfondimento di conoscenze, spesso concepite come settoriali e, in quanto tali, difficilmente comprensibili al di fuori della cerchia degli esperti.

Al convegno, in qualità di relatori, porteranno il proprio contributo personalità del mondo giuridico ed eminenti esperti delle norme che regolano la professione e i vari aspetti procedurali riguardanti l’attività di amministratore di condominio.

I lavori verranno introdotti dal presidente del tribunale di Viterbo, Maria Rosaria Covelli; presieduti e conclusi dal vicepresidente della Corte Costituzionale, Aldo Carosi.

Moderatore sarà Eugenio Antonio Correale, avvocato del foro di Milano. Nel corso della mattinata sono previste le relazioni su “Fattispecie di illecito collegate alle gestioni condominiali” (Fabrizio D’Arcangelo, consigliere di Cassazione) e “La redazione e la gestione dei bilanci condominiali” (Patrizia Ruffini, dottore commercialista – revisore dei conti).

Nel pomeriggio, a partire dalle 14, interverranno Roberto Triola, già presidente di sezione della Corte di Cassazione che relazionerà su “Il rendiconto condominiale: requisiti e opposiaione”; Luigi Salciarini, avvocato del foro di Pescara che parlerà su “La diligenza professionale dell’amministratore di condominio”; Marco Saraz, avvocato del foro di Roma la cui relazione riguarderà “Regolamento di condominio ed opponibilità” In pratica la formazione, le norme contrattuali e regolamentatrici, l’approvazione, la pubblicità, l’allegazione all’atto di compravendita, l’accettazione, la trascrizione, la nota di trascrizione.

L’opponibilità nei confronti del conduttore e degli eredi”; Massimo Ginesi, avvocato del foro di La Spezia — G.O.T. presso il Tribunale di Massa che parlerà su “Pignoramento e condominio: nuovi spunti interpretativi” ovvero azioni esecutive in condominio, dalla pignorabilità del conto corrente a quella dei crediti del condominio verso condomini. Profili interpretativi in tema di obbligazioni condominiali e loro adempimento coattivo”; Claudio Belli, avvocato del foro di Roma, che relazionerà su “Requisiti per la nomina dell’amministratore e durata del suo incarico” e Gianluca Fociani, presidente dell’ordine dei geometri di Viterbo al quale è affidato il compito di trattare i termi riguardanti “L’amministratore e la sicurezza. I lavori di somma urgenza nel condominio con particolare riguardo alle specifiche procedure”.

Saranno riconosciuti crediti formativi ad avvocati, geometri e amministratori di condominio e sono stati richiesti crediti formativi per ingegneri.


Condividi la notizia:
18 giugno, 2019

    • Articoli recenti

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR