--
    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Cronaca - 27enne arrestato dai carabinieri per rapina

Irrompe nella casa della ex e con un coltello la minaccia per avere soldi

Condividi la notizia:

Carabinieri

Carabinieri

Ladispoli – Irrompe nella casa della ex e con un coltello e un bastone la minaccia per avere soldi.

I carabinieri della compagnia di Civitavecchia hanno arrestato un giovane per rapina e lesioni aggravate.

In particolare, i carabinieri della stazione di Ladispoli hanno arrestato un romano 27enne.

“Al termine di una convivenza burrascosa – si legge in una nota dei carabinieri -, il giovane ha deciso di irrompere nel cuore della notte nella casa della ex, sfondando la porta di ingresso.

Una volta all’interno dell’appartamento, sotto la minaccia di un coltello e di un bastone, ha picchiato la ragazza pretendendo che questa gli consegnasse del denaro. Al diniego da parte dell’ex, il 27enne si è appropriato dello smartphone.

Grazie al tempestivo intervento dei carabinieri il giovane è stato bloccato, il telefonino è stato recuperato e riconsegnato alla vittima che, a sua volta è stata soccorsa e medicata, poi dimessa con una prognosi di 10 giorni per le ferite riportate”.

Dopo l’arresto il 27enne è stato portato in caserma e su disposizione dell’autorità giudiziaria portato nel carcere di Civitavecchia. 


Condividi la notizia:
14 giugno, 2019

    • Altri articoli

    • Articoli recenti

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR