--
    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Comune - Chiara Frontini (Viterbo 2020) sulla richiesta di consiglio straordinario sull'opera prevista a Grotte Santo Stefano

“L’impianto di biometano avrà un impatto non trascurabile sul territorio”

Condividi la notizia:

Chiara Frontini

Chiara Frontini

Viterbo – (g.f.) – “Impianto di biometano a Grotte Santo Stefano, subito un consiglio straordinario”. A chiederlo è l’opposizione, tranne M5s e Viva Viterbo.

Sarà alimentato con sottoprodotti agricoli e reflui zootecnici. La minoranza vuole vederci chiaro. La richiesta al presidente Stefano Evangelista è partita, per una seduta aperta, da tenersi nella frazione di Viterbo: “Invitando a intervenire i rappresentanti d’associazioni e comitati, organizzazioni datoriali, rappresentanti dell’azienda proponente e chi ne faccia richiesta”.

Il tema è importante. “È prioritario – sottolinea Chiara Frontini (Viterbo 2020) – informare la cittadinanza e far sì che tutti si formino un’idea in merito.

Da quanto abbiamo potuto apprendere, l’impianto in questione ha un impatto decisamente non trascurabile sul territorio.

Se ne parla da anni ma fino ad oggi non aveva mai avuto una prospettiva concreta”.

Consiglio straordinario a Grotte: “Per far partecipare tutte le parti coinvolte, informare e avviare un dibattito.

Ci tengo a sottolineare che questa richiesta è stata possibile grazie alla spiccata sensibilità dimostrata da parte degli altri gruppi consiliari di opposizione, particolarmente attenti alla problematica che abbiamo già affrontato in passato e che necessita ora di una definizione ultimativa”.


Condividi la notizia:
18 giugno, 2019

    • Articoli recenti

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR