--
    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Monza - Il cantante costretto a lasciare la sua abitazione dall'ufficiale giudiziario: "È stata Asia Argento, lei è cattiva"

Morgan sfrattato di casa: “Mi hanno preso tutti i soldi”

Condividi la notizia:

Morgan

Morgan

Monza – Sfratto esecutivo per Marco Castoldi, in arte Morgan.

Il popolare cantante e personaggio televisivo è stato costretto a lasciare la sua abitazione di Monza questa mattina dalle forze dell’ordine. “Hanno preso tutti i soldi da me – ha dichiarato ai giornalisti che lo aspettavano fuori dall’edificio – e poi, quando i soldi sono finiti, mi hanno denunciato”.

L’arrivo dell’ufficiale giudiziario è stato un momento di tensione. “Lei è un boia” ha urlato Morgan, che poi ha apostrofato le forze dell’ordine con vari insulti come “analfabeti”, “ridicoli” e “mostri”.

“Questa continua a rimanere casa mia – ha poi spiegato Morgan – anche se ci sono degli invasori armati. Non considero lecita la vendita dell’appartamento, che io ho pagato”.

“Io ho fatto un sacco di soldi – ha proseguito l’artista – e proprio per quello la gente voleva soldi da me. E io glieli ho dati. Poi, quando i soldi sono finiti, mi hanno denunciato perché non potevo più darglieli”.

Il riferimento è all’ex moglie Asia Argento: “Lo sfratto è colpa sua. Non ha bisogno dei miei soldi, lo ha fatto solo per sadismo, è cattiva” ha detto Morgan. Che non ha risparmiato gli attacchi nemmeno ai suoi colleghi. “Sono egoisti, individualisti, che pensano solo a fare il disco – ha tuonato -. Vasco, Ligabue, Jovanotti, tutti”. 

 


Condividi la notizia:
25 giugno, 2019

    • Articoli recenti

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR