--
    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Cultura - Il 5, 6, 7 luglio via al festival dedicato al mondo del fantastico

Oriolo Romano capitale del fantasy per tre giorni

Condividi la notizia:

Oriolo Romano, fontana delle Picche e palazzo comunale

Oriolo Romano

Oriolo Romano – Riceviamo e pubblichiamo – Gli amanti del genere fantasy hanno certe peculiarità rispetto agli appassionati di altri generi letterari. Prima fra tutte, la voglia di condividere con altri la propria passione. Stiamo parlando per certi versi del mondo cosplay e dei suoi numerosi appuntamenti e ritrovi in varie manifestazioni durante tutto l’anno, ma non solo. Fin dalle origini del web 2.0 il fantasy ha trovato nicchie potenziali in cui espandersi, dai forum ai blog specializzati.

Esiste un vero e proprio discorso attorno al genere che percorre strade anche inedite del web e che raccoglie ogni giorno persone da tutto il mondo, pronte a scambiarsi in un medesimo luogo opinioni su una nuova saga, su un adattamento cinematografico, sulle influenze tolkieniane. Si incontrano in luoghi, appunto, che spesso sono virtuali, ma che sempre più sovente diventano veri e propri spazi fisici.

Un’occasione imperdibile per intraprendere un viaggio nel mondo fantastico, per tre giorni, 5, 6 e 7 luglio, è il “Pellicano Festival Fantasy – Movies, Comics & Games”, il festival dedicato al mondo del fantastico si prepara a stupire gli appassionati e i curiosi con una nuova edizione che punterà a ingrandire anche la manifestazione sempre all’interno dello splendido parco di Villa Altieri, il seicentesco giardino di Palazzo Altieri, a Oriolo Romano che si trasformerà anche quest’anno nel regno del fantastico di maghi, elfi, cavalieri, fate ed orchi.

Circa cento spettacoli nei tre giorni di manifestazione, si ballerà con le sigle dei cartoni, ci si calerà nel vecchio west nel saloon in compagnia di Trinità e Bambino, o si potrà imparare a costruire un arco storico; clou del festival è il Cosplay Contest, la competizione tra i migliori cosplayer del centro Italia presentata anche quest’anno da Riccardo Spasiano.

Per gli amici cosplay, parola che fonde i termini “costume” e “play” per indicare la pratica di indossare un costume che rappresenti un personaggio, in genere del mondo dei fumetti o dei videogiochi, ma anche di musica, cinema, serie tv, interpretandone il modo di agire,che parteciperanno verrà organizzato un contest durante la giornata di domenica e in entrambe le giornate verranno creati degli appositi set fotografici, entrambi realizzati in collaborazione con l’Associazione Japanimation.

Secondo alcune stime, in Italia sarebbero più di 1 milione e 300 mila gli appassionati, per un mercato da 147 milioni di euro. Nel 2017 sono stati programmati 187 eventi ufficiali (si calcola che poi ce ne siano altrettanti attivati tramite associazioni, pro-loco) con picchi (Lucca Comics) di 200 mila persone al giorno. Non ci sono grossi limiti di età, si va in media dagli 11 ai 55 anni, con una prevalenza di donne (88 per cento).

Non saranno solo i cosplay ad animare il Pellicano Festival Fantasy, saranno presenti delle aree fantasy, aree dedicate ai videogames, cartoon e naturalmente eroi del cinema, senza dimenticarsi dei fumetti e dei giochi di ruolo e da tavolo.

Quindi l’appuntamento è per il 5, 6 e 7 luglio al parco di Villa Altieri di Oriolo Romano.

Associazione culturale Pellicano 


Condividi la notizia:
16 giugno, 2019

    • Altri articoli

    • Articoli recenti

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR