--
    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Roma - Per la sua instancabile opera meritoria svolta nei delicati settori del sociale

Il premio Susanna Agnelli 2019 a Emmanuele Emanuele

Condividi la notizia:

Emanuele al premio Susanna Agnelli

Emanuele al premio Susanna Agnelli

Roma – Riceviamo e pubblico – Si è svolto il 29 maggio, il premio internazionale Susanna Agnelli 2019.

Il prestigioso riconoscimento assegnato al professore universitario ed economista di fama internazionale Emmanuele Francesco Maria Emanuele, per la sua instancabile opera meritoria svolta nei delicati settori del sociale, anche attraverso le molteplici fondazioni che presiede; e ancora per quanto realizzato a favore della cultura e della poesia nel mondo.

Tenace e convinto innovatore in ogni sua iniziativa e in qualunque settore abbia rivolto il suo instancabile e propositivo impegno umano e professionale, mecenate apprezzato e riconosciuto, cultore dell’arte e della bellezza in ogni sua declinazione e infine poeta alla cui attività sono stati dati plurimi riconoscimenti, il professore Emanuele, presidente onorario della fondazione Roma e presidente della fondazione Terzo pilastro – internazionale è l’espressione più alta della solidarietà attiva e concreta, realizzata nei campi della salute, e della ricerca scientifica, dell’istruzione, e della cultura, e soprattutto nel sostegno ai meno fortunati.

Sono sue, tra le tante, l’idea di istituire a Roma un centro di accoglienza gratuito per i malati terminali con breve aspettativa di vita; la creazione sempre a Roma di un villaggio residenziale per le persone affette da Alzheimer a titolo gratuito, struttura pioneristica per il nostro paese, che è stato a lui intitolato; l’idea di promuovere la cooperazione scientifica in campo internazionale attraverso la Emanuele cancer research foundation di Malta, fondazione a lui intitolata.

Sua, infine, l’idea di creare la collezione permanente della fondazione Roma nelle sale espositive di palazzo Sciarra che dal quattrocento arriva ai giorni odierni.

Lo stesso scultore Giorgio Bortoli ha consegnato il premio a Emanuele.

Le cinque nomination con la consegna delle mini-sculture del Faro sono andate Detto Mariano, Neria De Giovanni, Alessandro Quasimodo, Luca Filipponi ed Angelo Sagnelli.

Il mondo della cultura, della scienza e dell’arte è stato rappresentato da nomi prestigiosi che sono stati premiati con la medaglia dell’albero dell’manità, coniata dalla zecca e poligrafico dello stato, e pergamena contenente la nomina a custode del Faro e a testimone di pace nel mondo, tra questi: Francesca Benedetti, Franco Ferrarotti, Jihane Zaki, Ennio Cavalli, Stefania Lubrani, Ennio Calabria, Alfio Mongelli, Antonio Lera, Francesco Gallo Mazzeo, Vittorio Maria De Bonis, Patrizia Tapparelli, Gabriella Casali, Paolo Ruffilli, Gabriella Sica, Daniele Mancini, Isabella Gullo, Pierfranco Bruni, Salvatore Provino, Salvatore Martino, Samir Al Qaryouti, Vittorio Maria De Bonis, Ernesto Lamagna, Nicola Masotti, Luigi Mastracci, Detto Mariano, Roberto Fia, Angel Basanta, Edoardo Siravo, Gabriele Simongini, Tania Di Giorgio, Antonio Casu, Giulia Perroni.  

L’attrice Tiziana Bagatella coadiuvata dall’ideatore del premio Sandrino Aquilani ha condotto la serata. Particolarmente significativi tra gli altri, gli interventi del direttore della fondazione Il faro di Susanna Agnelli, Gianni Del Bufalo e del responsabile della formazione Massimo Biagiotti Lena.

Sandrino Aquilani ha salutato tutti con il desiderio espresso di volgere il premio 2020 nel comune di Monte Argentario, dove Susanna Agnelli ha ricoperto la carica di sindaco dal 1974 al 1984.

Premio internazionale Susanna Agnelli

 


Condividi la notizia:
1 giugno, 2019

    • Altri articoli

    • Articoli recenti

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR