--
    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Viterbo - Se ne è parlato durante il coordinamento donne provinciale di Ust Cisl

“Riduzioni d’orario e part-time, alle lavoratrici manca un supporto aziendale”

Condividi la notizia:

Elisa Durantini - Segretaria provinciale Cisl Viterbo

Elisa Durantini – Segretaria provinciale Cisl Viterbo

Viterbo – Riceviamo e pubblichiamo – Si è svolto in data odierna, nella sede della Ust Cisl di Viterbo, il coordinamento donne provinciale, presieduto dalla coordinatrice Maria Stella Piantini Cianotti e con la partecipazione dei segretari Fortunato Mannino ed Elisa Durantini.

Un incontro molto partecipato, durante il quale si è discusso di numerosi temi sui quali la Cisl è da sempre in prima linea.

Si è cominciato con una discussione sulle problematiche riguardanti la conciliazione famiglia-lavoro, impegno questo che ricade spesso unicamente sulle spalle delle nostre donne che si trovano così a doversi occupare non solamente delle mansioni lavorative, ma anche di quelle di cura, senza peraltro un supporto adeguato a livello di istituzioni o di società.

Supporto che manca anche a livello aziendale, con lavoratrici che sono costrette ad accettare riduzioni d’orario e passare a lavorare part-time.

Oppure all’estremo opposto che sono obbligate a rinunciare al part-time pena il licenziamento, ma con maggiore difficoltà poi di potersi organizzare per svolgere il lavoro di cura nei confronti di figli o parenti anziani.

Durante l’incontro c’è stato un plauso alla scelta della Cisl di Viterbo di puntare soprattutto su donne e giovani quale spinta propulsiva per un sindacato più al passo con i tempi moderni: donne e giovani che stanno maggiormente vivendo il peso della crisi e della carenza di posti di lavoro, ma che possono rappresentare l’arma vincente di una Cisl che da sempre ha l’obiettivo di stare in mezzo alla gente e rispondere alle sue esigenze, per una maggiore dignità lavorativa e un miglioramento della società nel suo insieme.

E infatti la risposta non si è fatta mancare: dal dibattito sono nate tantissime idee, numerose proposte e tanti progetti che sono in fase di valutazione per poter essere realizzati nel più breve tempo possibile.

Ust Cisl Viterbo


Condividi la notizia:
26 giugno, 2019

    • Altri articoli

    • Articoli recenti

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR