--
    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Tarquinia - Il concerto di Danilo Rea, Enzo Pietropaoli e Fabrizio Sferra domani, venerdì 12 luglio, alle 21 alla Necropoli di Monterozzi

“Canto Libero, omaggio a Battisti”

Condividi la notizia:

Danilo Rea, Enzo Pietropaoli e Fabrizio Sferra

Tarquinia – Venerdì 12 luglio alle 21, alla Necropoli di Monterozzi di Tarquinia, il trio Doctor 3 formato da Danilo Rea, Enzo Pietropaoli e Fabrizio Sferra si esibisce in concerto con “Canto libero, omaggio a Battisti”.

Il concerto fa parte di “Immaginario Etrusco”, rassegna curata da Marina Cogotti, nel contesto di “Artcity – Estate 2019”, realizzata dal Polo museale del Lazio e dall’istituto del ministero dei Beni e delle Attività culturali.

Canto libero è il nuovo progetto discografico di Doctor 3, trio che vede Danilo Rea al pianoforte, Enzo Pietropaoli al contrabbasso e Fabrizio Sferra alla batteria. La loro maturità artistica li rende liberi di interpretare con il loro tocco originale uno dei miti assoluti della musica leggera italiana: Lucio Battisti. Il loro “canto libero” si permette di giocare con le note che sono nella memoria e nel cuore di tutti con rispetto e con semplicità, caratteristiche che i Doctor 3 hanno sempre espresso nell’interpretare successi indimenticabili nel loro stile. Uno stile che è diventato nel tempo un marchio di fabbrica e che è garanzia di originalità, ma anche di fedeltà agli autori e ai compositori.

Un regalo per chi ha la musica di Battisti nel cuore e una scoperta di melodie inimitabili per chi non lo conosce così bene e che non potrà non innamorarsi di questa “libera” versione.

Il fitto programma di “Immaginario Etrusco”, con spettacoli di musica, teatro, visite a tema e laboratori, organizzate tra le necropoli e i musei di Cerveteri e Tarquinia, rende onore ai primi quindici anni dall’iscrizione dei siti nella lista del patrimonio mondiale Unesco.

Sempre venerdì 12 luglio, sarà possibile visitare: alle 15,30 e alle 17,30 il Museo archeologico Nazionale di Tarquinia, alle 19 la Necropoli della Banditaccia a Cerveteri con la visita teatralizzata “Per terra e per Mare” e, sempre alle 19, la Necropoli di Monterozzi a Tarquinia accompagnati dagli spettacoli teatrali itineranti.

L’appuntamento successivo della rassegna sarà domenica 7 luglio con l’Opera Pia di Gianfranco Vergone, ancora una volta con Loredana Piedimonte e venerdì 12 luglio con Danilo Rea, Enzo Pietropaoli e Fabrizio Sferra in Canto Libero, un omaggio a Lucio Battisti.

La rassegna proseguirà giovedì 18 luglio con la prima serata della rassegna “Giovedì swing”.


Condividi la notizia:
11 luglio, 2019

    • Altri articoli

    • Articoli recenti

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR