--
    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Ambiente - Mercoledì 24 luglio incontrerà gli amministratori di Civita Castellana, Castel sant'Elia e Vasanello

Fare Verde, il presidente nazionale Francesco Greco nella Tuscia

Condividi la notizia:

Sa sinistra Silvano Olmi e in piedi Francesco Greco

Sa sinistra Silvano Olmi e in piedi Francesco Greco

Viterbo – Riceviamo e pubblichiamo – Il presidente nazionale dell’associazione ambientalista Fare Verde, avvocato Francesco Greco, mercoledì 24 luglio sarà in visita alla provincia di Viterbo.

Il presidente nazionale, accompagnato dal presidente regionale Silvano Olmi e da quello provinciale Roberto Tomassini, alle 10 incontrerà il Sindaco di Viterbo Giovanni Arena e l’amministrazione comunale, mentre alle 11.30 quello di Montefiascone Massimo Paolini con l’assessore all’ambiente Rita Chiatti.

Nel pomeriggio, alle 16, è prevista una riunione con il sindaco di Civita Castellana Franco Caprioli, l’assessore all’ambiente Carlo Angeletti e l’assessore Alberto Cataldi che è tesserato a Fare Verde.

Alle 17,30 la delegazione di Fare Verde incontrerà il sindaco di Castel Sant’Elia Vincenzo Girolami, il consigliere comunale con delega all’ambiente Simone Cesetti e il consigliere comunale Cecilia Maria Paolucci.

La giornata nella Tuscia del presidente nazionale Francesco Greco terminerà a Vasanello alle 19 con una riunione dei militanti ambientalisti organizzata dalla responsabile locale di Fare Verde Roberta Pieri e un saluto al sindaco Antonio Porri e all’assessore all’ambiente Ilaria Tranfa. Seguirà la cena sociale e la consegna delle tessere 2019 agli iscritti.

“Siamo orgogliosi della visita del presidente nazionale nella Tuscia – dicono il presidente regionale Silvano Olmi e quello provinciale Roberto Tomassini – è indice di attenzione per il nostro territorio che ha molte criticità: il problema tumori, l’uso di pesticidi in agricoltura, il funzionamento a carbone della centrale di Civitavecchia, la situazione del lago di Bolsena, del fiume Marta e dei suoi affluenti, l’invasione dei rifiuti romani. Tutte problematiche che affronteremo nei colloqui con amministratori locali e iscritti, in un clima di collaborazione reciproca”.

Associazione ambientalista Fare Verde


Condividi la notizia:
23 luglio, 2019

    • Articoli recenti

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR