--
    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Viterbo - Domani, martedì 9 luglio, alle 15

La Cna presenta il bando “Digital impresa Lazio”

Condividi la notizia:

Luigia Melaragni

Luigia Melaragni

Viterbo – Riceviamo e pubblichiamo – Appuntamento domani, martedì 9 luglio, alle 15, per la presentazione del primo bando del piano “Digital impresa Lazio”.

Per spiegare quali interventi saranno sostenuti dalla regione con l’erogazione di contributi a fondo perduto e come richiedere gli aiuti, la Cna di Viterbo e Civitavecchia, insieme con la rete di imprese Viterbo Capitale medievale, ha organizzato un incontro nella sede di Cna Sostenibile.

Con Luigia Melaragni e Armando Mangeri, rispettivamente segretaria e responsabile dell’area credito dell’associazione territoriale, interverrà Alessandra Di Marco, presidente della rete.

“Affermare che la digitalizzazione è una scelta strategica per la competitività delle micro e piccole imprese, appare scontato. In realtà, come è stato confermato dall’indagine presentata venerdì scorso dall’università degli studi della Tuscia, in occasione della giornata dell’Economia promossa dalla camera di commercio, nel nostro territorio il processo di trasformazione digitale è lento – osserva Melaragni -. Siamo troppo distanti dalla meta, se è vero che, per citare alcuni dei dati forniti sulla base dell’esame di un campione di imprese significativo, il 60 per cento delle aziende non ha un sito Internet e appena il 18 per cento utilizza un software per gestire il rapporto con i clienti, sebbene più del 63 per cento mostri piena consapevolezza dell’importanza del digitale per il futuro delle attività.

Ecco quindi che l’avviso della Regione Lazio va considerato come un concreto stimolo alla realizzazione di progetti di ammodernamento e rilancio del tessuto produttivo. Un’opportunità anche per chi deve muovere il primo passo verso l’adozione di soluzioni Ict. I contributi (fino al 70 percento delle spese di investimento ammissibili per progetti di importo tra i 7mila e i 25mila euro) sostengono diverse tipologie di intervento: dal digital marketing alla stampa 3d, dai sistemi di prenotazione e pagamento via Internet alla sicurezza informatica e all’e-commerce.

Per saperne di più, c’è, appunto, l’incontro di domani, gratuito e aperto a tutti gli interessati, compresi i liberi professionisti (titolari di partita Iva), che, come le imprese, sono beneficiari delle agevolazioni.

Cna Viterbo e Civitavecchia


Condividi la notizia:
8 luglio, 2019

    • Articoli recenti

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR