--
    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Politica - Interrotto il tavolo di lavoro a palazzo Chigi - I grillini: "Dal Carroccio proposte discriminatorie", la replica: "Invece di andare avanti, si torna indietro"

Lega-M5s, è scontro totale sulle autonomie

Condividi la notizia:

Luigi Di Maio e Matteo Salvini

Luigi Di Maio e Matteo Salvini

Roma – Tensione alle stelle nella maggioranza di governo sulle autonomie.

Il tavolo di lavoro a palazzo Chigi è stato interrotto poco fa, dopo una spaccatura netta tra Lega e Movimento 5 stelle. Secondo il vicepremier Luigi Di Maio, il pomo della discordia è stato il tema della “regionalizzazione della scuola”.

Ma il disaccordo tra i due partiti è ben più ampio e radicato. Dopo la chiusura anticipata dei lavori, infatti, è partito il botta e risposta sui media. Il M5s , secondo fonti riportate da Tgcom, sostiene che la proposta della Lega d’inserire le gabbie salariali, “ovvero alzare gli stipendi al Nord e abbassarli al Centro-Sud, spaccherebbe il Paese e la consideriamo discriminatoria e razzista”.

Dura anche la replica del Carroccio, secondo cui “i 5 Stelle condannano il Sud all’arretratezza”. Fonti interne alla Lega hanno dichiarato a Tgcom che è “inutile sedersi a un tavolo con persone che il giorno prima chiudono accordi e poi cambiano idea e fanno l’opposto. Invece di andare avanti si torna indietro”.


Condividi la notizia:
11 luglio, 2019

    • Articoli recenti

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR