--
    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Economia - Fausto Bianchi all'iniziativa, nella sede del Campus Luiss, "Presentazione di eccellenze” che Unindustria ha avviato con i sette maggiori atenei del Lazio

“L’incontro università-impresa è strada maestra per l’innovazione”

Condividi la notizia:

Fausto Bianchi, presidente giovani imprenditori

Fausto Bianchi, presidente giovani imprenditori

Roma – Si è tenuto oggi, nella sede del Campus Luiss, il secondo incontro dell’iniziativa “Presentazione di eccellenze” che Unindustria ha avviato con i sette maggiori atenei del Lazio firmatari dell’accordo quadro, per divulgare e far conoscere alle imprese le più avanzate tecnologie sviluppate dalle Università del Lazio che progettano, innovano e qualificano il nostro territorio.

L’obiettivo è quello di potenziare, da un lato, il trasferimento tecnologico organizzando scambi di conoscenze continuativi per l’incontro tra offerta tecnologica delle Università e le opportunità di innovazione delle imprese e, dall’altro, attivare progetti di co-sviluppo scientifico in una logica di partnership di medio lungo termine creando rapporti continuativi tra imprese e ricercatori.

“Il presidente Tortoriello mi ha incaricato di seguire i lavori di questi incontri, in virtù della mia delega sull’Innovazione Aperta e la Specializzazione Intelligente – ha commentato Fausto Bianchi consigliere di presidenza di Unindustria – con l’intento preciso di proseguire il percorso avviato attraverso la firma dell’accordo quadro con le sette principali università pubbliche e private del Lazio, per avviare scambi concreti di esperienze e conoscenze tra accademia e impresa, con particolare attenzione alla crescita e alla trasformazione delle Pmi, anima del tessuto produttivo del territorio.

Con la Luiss abbiamo scelto i temi dell’intelligenza artificiale e dei modelli vincenti di trasformazione digitale. Quello di oggi è stato un incontro molto interattivo che si è concluso con il coinvolgimento dei partecipanti in brevi sessioni di design thinking focalizzate alla risoluzione di problemi complessi emersi dal confronto. Proseguiamo così nel dialogo nuovo, franco e trasparente tra i nostri imprenditori, i professori e i ricercatori.

Ai lavori, aperti con il saluto del rettore Andrea Prencipe e introdotti dal professore di Customer Intelligence & Big Data e Alghoritms Giuseppe F. Italiano, hanno partecipato aziende dei settori farmaceutico, progettazione e impianti, IT, chimico ed elettronico.

Gli interventi hanno analizzato aspetti legati all’intelligenza artificiale con il contributo del direttore Data Lab e scuola di giornalismo Luiss, Gianni Riotta, e sui modelli vincenti nella digital transformation con l’intervento professore Leonardo Quattrocchi, docente Digital transformation industry 4.0 Luiss Business School.

“Il nostro ateneo viaggia, da sempre, con due anime interconnesse: quella del rigore accademico e quella della rilevanza pratica – dichiara il rettore della Luiss Andrea Prencipe, che prosegue -. È nostra intenzione implementare questo percorso sinergico tra il mondo della ricerca universitaria e quello delle imprese all’interno di momenti, come quello di oggi, di aperto confronto e di promozione delle eccellenze”.

Unindustria


Condividi la notizia:
18 luglio, 2019

    • Altri articoli

    • Articoli recenti

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR