--
    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Roma - L'assessore Claudio Di Berardino: "Grazie ai fondi europei supportiamo la crescita e l’innovazione con progetti che negli anni si sono dimostrati vincenti"

Operatori dell’audiovisivo, dalla regione 3,5 milioni su tre nuovi bandi

Condividi la notizia:

Claudio di Berardino

Claudio di Berardino

Roma – Riceviamo e pubblichiamo – L’audiovisivo rappresenta uno dei grandi asset di sviluppo della nostra regione, un settore al quale sono stati dedicati investimenti mirati e che ci hanno permesso di diventare la seconda regione in Europa per produzioni di cinema e audiovisivo.

Oggi abbiamo presentato (insieme a AssForSeo, soggetto attuatore della sovvenzione globale Movie up)  tre nuovi bandi legati alla formazione degli operatori dell’audiovisivo per garantire al settore un’ulteriore crescita a livello nazionale e internazionale. Si tratta di interventi per complessivi 3,5 milioni di euro che permetteranno la partecipazione dei lavoratori a azioni formative e seminari per aggiornare e accrescere le loro conoscenze; per lo sviluppo di competenze utili all’internazionalizzazione del settore, supportando la permanenza all’estero dei lavoratori. Infine, per finanziare missioni di incoming e outgoing promuovendo occasioni di scambio e networking internazionale per gli operatori della filiera.

“Grazie ai fondi europei supportiamo così la crescita e l’innovazione con progetti che negli anni si sono dimostrati vincenti e che permettono al Lazio di competere ai primi posti in ambito europeo. L’internazionalizzazione è la strada che, in quest’ambito, ci permette di continuare a crescere e l’adeguato aggiornamento professionale e l’accrescimento delle competenze degli operatori è un elemento strategico allo sviluppo stesso dell’audiovisivo e più complessivamente del nostro territorio”.

Così Claudio Di Berardino, assessore al Lavoro e Formazione della regione Lazio, durante la presentazione dei tre bandi dedicati al consolidamento e trasferimento di competenze degli operatori del settore audiovisivo per l’internazionalizzazione nell’ambito di ‘Movie Up 2020’ alll’hub culturale ‘Moby Dick’.

Presidenza regione Lazio


Condividi la notizia:
16 luglio, 2019

    • Articoli recenti

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR