--
    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Roma - La firma nella notte - Bloccato da 10 anni, aumento medio di 200 euro mensili

Rinnovato il contratto a 130mila medici e dirigenti sanitari

Condividi la notizia:

Fp Cgil - Firmato il contratto sulla sanità

Fp Cgil – Firmato il contratto sulla sanità

Roma – Rinnovato il contratto a 130mila medici e dirigenti sanitari.

“Abbiamo raggiunto, dopo anni, risultati economici e normativi che segnano un solco con anni di assenza contrattuale”. Così, Andrea Filippi, segretario nazionale Fp Cgil, sull’intesa per il rinnovo del contratto a medici e dirigenti del sistema sanitario nazionale.

“Finita un’attesa lunga oltre 10 anni – fanno sapere dalla Fp Cgil – con un risultato importante per i circa 130 mila professionisti della sanità interessati. Un’ipotesi di rinnovo, quella siglata nella notte, relativa al triennio 2016-2018 e che prevede un aumento medio procapite di 200 euro al mese.

Positivo il commento del segretario nazionale della Fp Cgil Medici e dirigenti Ssn, Andrea Filippi: “Premiate le carriere gestionali e professionali e valorizzato finalmente il lavoro dei giovani neo assunti che prenderanno una retribuzione di posizione minima di 1.500 euro annue da subito.

Un fatto storico mai accaduto prima. Così come lo è l’aver previsto la certezza di ottenere un incarico dopo 5 anni di servizio, con una retribuzione che sale di 2.000 euro all’anno”.


Condividi la notizia:
24 luglio, 2019

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR