--
    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Trasporti - Fratelli d'Italia dopo il cambio di gestione della tratta ferroviaria

“Roma nord a Cotral, adesso la responsabilità dello sviluppo è solo in capo a Zingaretti”

Condividi la notizia:

Fratelli d'Italia

Fratelli d’Italia

Viterbo – Riceviamo e pubblichiamo – Apprendiamo con soddisfazione che finalmente Atac non è più la società che ha in gestione la tratta ferroviaria Roma Nord, una richiesta da noi già avanzata mesi fa.

Per l’affidamento della gestione della linea ferroviaria in questione era previsto lo svolgimento di una gara che è stata però annullata dalla regione, la quale ha individuato in Cotral l’ente gestore della tratta.

La decisione presa pone fine al continuo rimpallo di responsabilità tra Regione Lazio e comune di Roma, tra Zingaretti e la Raggi in merito allo sviluppo di questa tratta, sinora poco considerata, anzi praticamente chiusa visto l’assenza di investimenti e di lavori soprattutto nel tratto Civita Castellana – Viterbo.

Adesso la responsabilità è solo in capo a Zingaretti, alla Regione Lazio e al Pd.

Visto che si parla di centinaia di milioni di euro stanziati per la realizzazione di opere infrastrutturali, noi svolgeremo un ruolo di controllo costante al fianco dei cittadini, dei pendolari e dei lavoratori, bistrattati dalla precedente gestione che ha lasciato solo ed unicamente macerie.

Questo, tra l’altro, dovrebbe far riflettere su cosa significa affidare la gestione della cosa pubblica all’incompetenza dei 5 Stelle, in tal caso in particolare del sindaco Raggi.

Ora, comunque, indipendentemente da quanto accaduto fino a ieri, l’unico responsabile per le spese, i lavori, i tempi e lo sviluppo di questa linea che potrebbe essere strategica per il nostro territorio visto che è in grado di collegare in 50 minuti Viterbo a Roma è Zingaretti, sempre che decida finalmente di fare il presidente della Regione Lazio curandone gli interessi e non solo il segretario del Pd.

Mauro Rotelli
Deputato Fratelli d’Italia

Massimo Giampieri
Portavoce provinciale Fratelli d’Italia Viterbo

Paolo Bianchini
Capogruppo Fratelli d’Italia al Comune di Viterbo

Gianluca Grancini
Capogruppo Fratelli d’Italia Amministrazione provinciale


Condividi la notizia:
18 luglio, 2019

    • Altri articoli

    • Articoli recenti

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR