--
    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Belgrado - È successo su un volo Lufthansa diretto a Francoforte - L'uomo è stato condannato a un mese di carcere

S’invaghisce della hostess nell’aereo e lancia l’allarme bomba per bloccarla

Bassano-Presepe-19-560x60

Condividi la notizia:

Un aereo

Un aereo

Belgrado – S’invaghisce della hostess a bordo dell’aereo al punto da lanciare un allarme bomba fasullo pur di non farla partire. 

Protagonista della storia sono un uomo di 65 anni e una hostess in servizio su un volo Lufthansa in partenza da Belgrado e diretto a Francoforte.

Da quanto riporta Tgcom, l’uomo avrebbe tentato inizialmente un approccio “normale”, invitando la hostess a cena. Di fronte al rifiuto di lei, sarebbe passato al piano B: una telefonata anonima per segnalare la presenza di una bomba a bordo dell’aereo. 

Immediata è scattata l’evacuazione di tutti i 130 passeggeri del velivolo e i 5 membri dell’equipaggio, tra cui, ovviamente la hostess. Dopo i controlli del caso, che hanno scongiurato la reale presenza di ordigni a bordo, l’aereo è finalmente decollato, con un ritardo di circa 6 ore.

Per il 65enne, invece, è scattata la convocazione in procura e la condanna a un mese di carcere.


Condividi la notizia:
21 luglio, 2019

    • Altri articoli

    • Articoli recenti

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR