--
    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Viterbo - La Asl replica alla lettera inviata Tusciaweb da Monia Moneta

“Stiamo riorganizzando l’offerta pediatrica ambulatoriale e questo può aver creato disagi”

Bassano-Presepe-19-560x60

Condividi la notizia:

Viterbo - Ospedale Belcolle

Viterbo – Ospedale Belcolle

Viterbo – Riceviamo e pubblichiamo – In merito alla lettera inviata al quotidiano online Tusciaweb dalla signora Monia Moneta, circa gli ambulatori pediatrici attivi all’ospedale Belcolle, la Asl di Viterbo interviene con alcune, doverose, precisazioni.

A seguito del reclamo presentato venerdì 12 luglio agli uffici preposti, la signora è stata contattata una prima volta nell’arco della stessa giornata e, una seconda, ieri direttamente dalla direzione sanitaria aziendale, con il duplice obiettivo di informarla correttamente circa il disagio occorso e di ricollocare in tempi strettissimi la visita ambulatoriale non effettuata.

Quindi, tutto il sistema di presa in carico della problematica si è prontamente attivato, per una sua immediata risoluzione, prima che la stessa fosse resa pubblica.

Nello specifico si è verificato un grave difetto di comunicazione con l’utenza, con una percezione errata della realtà dei fatti, per il quale l’azienda si scusa e preannuncia l’attivazione di una verifica puntuale di quanto evidenziato, al fine di identificare eventuali responsabilità.

All’ospedale di Belcolle è in corso una riorganizzazione di tutta l’offerta pediatrica ambulatoriale, attualmente eccessivamente frazionata, con l’obiettivo di rispondere, in maniera più adeguata, alla domanda di salute espressa dal territorio.

La riorganizzazione può aver comportato dei disagi nell’accesso ai servizi.

Per tale motivo, l’ufficio relazioni con il pubblico della Asl di Viterbo è a disposizione dell’utenza per prendere in carico eventuali problematiche analoghe, con l’obiettivo di adottare tutte le soluzioni organizzative necessarie e di riprogrammare in tempo reale, entro la settimana successiva alla segnalazione, la visita ambulatoriale pediatrica precedentemente prenotata.

Asl di Viterbo


Condividi la notizia:
17 luglio, 2019

    • Altri articoli

    • Articoli recenti

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR