--
    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Roma - Scontro nel governo per l'incontro convocato dal ministro dell'Interno

Tavolo con le parti sociali, il premier Conte attacca Salvini: “Scorrettezza istituzionale”.

Bassano-Presepe-19-560x60

Condividi la notizia:

Di Maio, Conte e Salvini

Di Maio, Conte e Salvini

Roma – Tavolo con le parti sociali, il premier Conte attacca Salvini: “Scorrettezza istituzionale”.

Il ministro dell’Interno con le parti sociali al Viminale, presenti quaranta sigle, definendo l’iniziativa un nuovo percorso, ma il presidente del consiglio Giuseppe Conte non ci sta: ” Se qualcuno pensa – ha detto Conte – che non solo si raccolgono istanze dalle parti sociali, ma anticipa dettagli di quella che ritiene che debba essere la manovra economica, si entra sul terreno della scorrettezza istituzionale”.

Conte ha ribadito che la manovra si fa a palazzo Chigi e i tempi li decide il premier e non altri. All’incontro c’era anche Armando Siri, ex sottosegretario leghista, attualmente indagato. Altro motivo di critiche e se i 5 Stelle con la sua presenza bollano l’iniziativa di partito e non di governo, Conte ha precisato: “Se √® una riunione di governo la presenza di Siri non ci sta bene”.

 


Condividi la notizia:
15 luglio, 2019

    • Articoli recenti

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR