--
    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Roma - Il Senato approva il ddl che velocizza le indagini e inasprisce le pene per i reati di genere

Violenza sulle donne, il codice rosso è legge

Condividi la notizia:

Il Senato

Il Senato

Roma – Con la votazione favorevole di oggi in Senato, il cosiddetto “codice rosso” è legge.

Il ddl dedicato alla violenza sulle donne sveltisce le indagini e inasprisce le pene per i reati di violenza di genere.

Nello specifico, viene ridotta la durata massima delle indagini preliminari nei casi di maltrattamenti, violenza sessuale, stalking e lesioni aggravate in contesti familiari o di convivenza.

Aumenta, invece, da 6 a 12 mesi il tempo a disposizione delle donne per denunciare una violenza sessuale, così come sale la pena di reclusione prevista per questo reato, per i maltrattamenti in famiglia, lo stalking e il revenge porn.

Il codice rosso introduce anche il reato di sfregio dell’aspetto della persona e dei percorsi di recupero per chi beneficia della sospensione condizionale della pena per i soggetti condannati per reati sessuali.


Condividi la notizia:
17 luglio, 2019

    • Articoli recenti

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR