--
    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Rio de Janeiro - Colpito da un tiratore scelto delle forze speciali - L'uomo era armato di una pistola giocattolo e di benzina

18 persone in ostaggio su un bus, ucciso il sequestratore

Condividi la notizia:

Rio de Janeiro - Autobus sequestrato

Rio de Janeiro – Autobus sequestrato

Rio de Janeiro – 18 persone in ostaggio su bus, ucciso il sequestratore.

Momenti di paura a Rio de Janeiro. Un autobus, con a bordo 18 persone, è stato preso in ostaggio da un uomo che ha anche minacciato di incendiare il veicolo. Il sequestratore è poi stato ucciso da un cecchino delle forze speciali brasiliane. A riferire il sequestro all’Ansa è stato il portavoce della polizia militare Mauro Fliess.

Dalle prime indiscrezioni, sembrerebbe che nessuno degli ostaggi sia rimasto ferito e che il sequestratore non fosse in possesso di un’arma vera e propria ma di una pistola giocattolo. Il mezzo sequestrato stava transitando su un ponte tra Niteroi e Rio de Janeiro.

Un assedio che è durato oltre tre ore. Durante il sequestro il criminale era a bordo dell’autobus con gli ostaggi e più volte è uscito dal veicolo lanciando materiale infiammabile in direzione dei poliziotti che circondavano il bus.  Sul posto la polizia e la squadra di pronto intervento, entrambe le carreggiate della strada sono state chiuse.

Alla fine il sequestratore, la cui identità non è stata ancora rivelata, è stato colpito in una delle sue soste fuori dall’autobus. L’uomo è morto sul colpo. 


Condividi la notizia:
20 agosto, 2019

    • Articoli recenti

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR