--
    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Viterbo - Comune - Errori nell'avviso per ricercare la ditta, rinviata ancora la scadenza - Planimetrie sbagliate - Critici Ricci e Barelli

Dalle tribune alle sedie, un gran pasticcio

di Giuseppe Ferlicca

Teverina-Buskers-560x60-sett-19

Condividi la notizia:

Giacomo Barelli e Alvaro Ricci

Giacomo Barelli e Alvaro Ricci

Viterbo – Dalle tribune alle sedie, un gran pasticcio. Si sta rivelando più complicato del previsto far decollare l’avviso per cercare cinque ditte fra cui scegliere quella chiamata ad allestire piazza del Comune con 1503 sedie per santa Rosa.

L’altro ieri la decisione di rinviare per chiarimenti tecnici di un giorno la scadenza dell’indagine di mercato. Ieri a sorpresa, un altro rinvio, stavolta a mezzogiorno di giovedì 8 agosto.

“Tenuto conto – si legge nella comunicazione del dirigente Celestini – dei chiarimenti tecnici che si sono resi necessari”.

Cambiano i settori in cui è suddivisa la piazza e quelli pubblicati in precedenza non devono essere tenuti in considerazione. In pratica, sul sito internet del comune non sarebbe stata pubblicata la planimetria definitiva e dell’errore se ne sarebbero accorti solo quando una ditta intenzionata a partecipare ha chiesto chiarimenti.

La versione definitiva di come sarà piazza del Comune rispetto alla prima è meno affascinante. Tutte le sedie sono allo stesso livello. Ci sarà un solo piano a quota un metro, alla fine della pedana per disabili. Niente sono dislivelli tra i vari piani.

In pratica, si doveva fare riferimento agli elaborati così come usciti dal comitato di ordine pubblico e sicurezza. Non altri.

Chi ha già presentato un preventivo ha tempo di proporre documentazione modificata o integrare quella proposta, entro la nuova scadenza fissata.

“In pratica, il risultato finale sarà che si dovrà pagare fino a 45 euro – spiegano Alvaro Ricci (Pd) e Giacomo Barelli (Forza civica) – per stare seduti a piazza del Comune.

Quello che in passato era gratuito, quando era possibile portarsi la sedia da casa, con Arena passa a 45 euro”.

Giuseppe Ferlicca


– Sedie per il trasporto, allungato di un giorno l’avviso e Barelli chiede chiarimenti


Condividi la notizia:
7 agosto, 2019

    • Articoli recenti

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR