--
    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Cronaca - Fermato un uomo, sospettato di aver lasciato alcune bombolette da camping davanti allo stabile - Sul posto vigili del fuoco e polizia

Esplosioni davanti al vescovado di Avellino, tre feriti

Condividi la notizia:

Vigili del fuoco

Vigili del fuoco

Avellino –  Paura ad Avellino. Intorno alle 17,30 si sono verificate diverse esplosioni davanti al palazzo vescovile. Almeno tre i feriti.

Stando alle prime indiscrezioni, le esplosioni sarebbero state causate da alcune bombolette da camping lasciate dentro una scatola davanti all’ingresso dello stabile. 

Tra i feriti il direttore della Caritas Carlo Mele, un vigile urbano e un cittadino. Il vigile e il cittadino si sarebbero avvicinati alla scatola proprio nel momento dell’esplosione.

Sul posto le volanti della polizia, diverse ambulanze e i vigili del fuoco. 

Gli agenti hanno fermato un uomo, sospettato di aver lasciato la scatola con le bombolette davanti allo stabile. Il sospettato avrebbe tra i 40 anni e i 50 anni e sarebbe già noto alle forze dell’ordine. L’uomo è stato  portato al comando della municipale per essere interrogato.

L’area è stata perimetrata per scongiurare altri rischi. 


Condividi la notizia:
23 agosto, 2019

    • Articoli recenti

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR