--
    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Viterbo - Comune - Il consigliere azzurro è passato dalla moto di Bianchini alla Panda di Sabatini - Si allontana il cambio di gruppo

Da FI a FdI, Matteo Achilli ingrana la retromarcia

Condividi la notizia:

Daniele Sabatini sulla Panda

Daniele Sabatini sulla Panda

Daniele Sabatini e Matteo Achilli sulla Panda

Daniele Sabatini e Matteo Achilli sulla Panda

Daniele Sabatini e Matteo Achilli sulla Panda

Daniele Sabatini e Matteo Achilli sulla Panda

Daniele Sabatini e Matteo Achilli sulla Panda

Daniele Sabatini e Matteo Achilli sulla Panda

Viterbo – (g.f.) – Matteo Achilli ingrana la (retro)marcia. Dalla moto di Paolo Bianchini, capogruppo FdI, al Pandino in compagnia dell’ex consigliere regionale Daniele Sabatini.

Da due ruote a quattro, il viaggio politico del consigliere Forza Italia potrebbe avere subito una decisa inversione di marcia.

Da tempo Achilli è dato prossimo ingresso nel gruppo a palazzo dei Priori che fa riferimento a Giorgia Meloni e al deputato Mauro Rotelli.

L’altro giorno, con l’arrivo della macchina di santa Rosa a san Sisto, Bianchini e Achilli sono stati avvistati e fotografati mentre sulla moto del capogruppo Fratelli d’Italia filmavano l’arrivo a porta Romana di Gloria. Subito sono ripartite in quarta le indiscrezioni sull’imminente o quasi trasferimento da un gruppo all’altro di Achilli. Indiscrezioni confermate da autorevoli “fratelli”.

Tuttavia, lungo il percorso d’avvicinamento a FdI, il consigliere azzurro deve avere incontrato qualche ostacolo. Politico. Nonostante la prontezza di riflessi, non sarebbe riuscito a evitarlo.

Pare che sia partita un’opera di convincimento, inviti pressanti affinché resti in sella al gruppo azzurro.

Forse, proprio per indicargli la giusta via, è arrivato Daniele Sabatini. Dalla moto alla macchina.

L’ex consigliere regionale lo ha ben volentieri accolto sul Pandino e lungo il tragitto gli avrà spiegato le ragioni per cui sarebbe opportuno evitare manovre brusche, frenare le tentazioni e restare parcheggiati dalle parti di Giulio Marini (capogruppo Forza Italia).

Magari Sabatini sarà riuscito a convincerlo. I (soliti) bene informati sostengono di sì. Il divieto d’accesso a Fratelli d’Italia è ben posizionato, ma chissà se Matteo Achilli resisterà dalla tentazione di accettare qualche altro passaggio (politico)?


Articoli: Fratelli d’Italia, arriva la “sorella” Martina Minchella… – Bianchini e Achilli “bellezze” in motocicletta…  – Proietti (FI): “Paola Bugiotti ora si dimetta da consigliera” – Marini (FI): “Bugiotti alla Lega un fulmine a ciel sereno…” – Paola Bugiotti passa alla Lega – “Paola Bugiotti alla Lega, nessun impatto nei rapporti con i partiti di maggioranza”


Condividi la notizia:
26 agosto, 2019

    • Articoli recenti

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR