--
    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Viterbo - Comune - L'assessore Micci: "Bisogna rimuovere un palo dell'Enel pericolante"

Frana a Sant’Angelo, chiusa una parte di piazza Nuova

Teverina-Buskers-560x60-sett-19

Condividi la notizia:

Sant'Angelo di Roccalvecce

Sant’Angelo di Roccalvecce

Viterbo - L'assessore Elpidio Micci

Viterbo – L’assessore Elpidio Micci

Viterbo – (a.c.) – Crolla una sezione di un costone a Sant’Angelo di Roccalvecce, chiuse piazza Nuova e la strada Roccalvecce.

La frana si è verificata domenica sera e da martedì sono in vigore i divieti introdotti con ordinanza dal settore Viabilità, verde e arredo urbano del comune di Viterbo, “fino a cessata necessità”.

“Fortunatamente non si è registrato nessun danno a persone e cose – rassicura l’assessore alle Frazioni Elpidio Micci -. È crollata una piccola parte del costone che dà su piazza Nuova, nell’area del belvedere che si affaccia sul castello di Roccalvecce. I vigili del fuoco hanno interdetto una parte della piazza”.

Bisogna provvedere a spostare un palo dell’Enel pericolante – continua Micci -. Dai primi accertamenti sembra che il crollo riguardi una parte di costone di proprietà privata. In attesa che la situazione torni regolare, sono stati sgomberati degli animali da cortile che si trovavano nell’area a rischio”.


Condividi la notizia:
22 agosto, 2019

    • Articoli recenti

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR