--
    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Roma - Valerio Felici studiava all'università della Tuscia - Nell'incidente ferito anche un altro ragazzo

Gemelli vanno a sbattere contro un muro, uno muore e l’altro indagato

Condividi la notizia:

Valerio Felici

Valerio Felici

Valerio Felici con il fratello Riccardo

Valerio Felici con il fratello Riccardo

Viterbo - Valerio Felici all'Unitus

Viterbo – Valerio Felici all’Unitus

Roma – Tragedia nella notte fra sabato e domenica. In un incidente stradale ad Artena è morto Valerio Felici, studente 19enne dell’università della Tuscia.

Ad Artena, in provincia di Roma, Valerio e il fratello gemello Riccardo erano andati a vedere il palio delle contrade. Di Giulianello di Cori (Latina), tornando a casa in auto, sono finiti fuori strada e si sono schiantati contro un muro di contenimento. L’impatto è stato violentissimo. Valerio, che sedeva sul sedile del passeggero, è stato scaraventato fuori dalla Panda ed è morto sul colpo.

Le cause dell’incidente sono ancora d’accertare: le indagini sono state affidate ai carabinieri di Colleferro. Sull’auto, che si sarebbe anche ribaltata più volte, c’era pure un altro ragazzo. Lui e il fratello gemello di Valerio, che era alla guida, sono rimasti feriti e sono stati trasportati all’ospedale di Velletri. Hanno riportato diverse fratture, ma non sono in pericolo di vita. Riccardo Felici, come scrive il Corriere della Sera, “è accusato di omicidio stradale aggravato dall’assunzione di alcol e droga”.

Valerio era il figlio di un consigliere comunale di Giulianello di Cori, dove ieri si sono svolti i funerali. Il sindaco Mauro De Lillis ha proclamato il lutto cittadino, e in tantissimi nella chiesa di san Giovanni Battista hanno detto addio a quel 19enne apprezzato, conosciuto e ben voluto da tutti.

Dolore anche nella Tuscia, dove Valerio frequentava il dipartimento di scienze agrarie e forestali dell’Unitus. Si era iscritto lo scorso anno e su Facebook aveva pubblicato una foto in cui appariva felice accanto al padre. “Nella mattinata dell’11 agosto un terribile incidente automobilistico ha portato via un nostro collega e amico – il cordoglio dell’ateneo -. L’università degli studi della Tuscia si unisce al dolore della famiglia Felici”.


Condividi la notizia:
15 agosto, 2019

    • Articoli recenti

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR