--
    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Sport - Calcio - Promozione Il presidente Bannella annuncia l'unione tra i due paesi: "Da soli non possiamo andare avanti e Romoli ci ha accolto sempre bene"

“Il Bomarzo si fonderà con Bassano in Teverina”

di Alessandro Castellani

Condividi la notizia:

Sport - Bomarzo calcio - Il presidente Sandro Bannella

Sport – Bomarzo calcio – Il presidente Sandro Bannella

Sport - Calcio - L'allenamento del Bomarzo

Sport – Calcio – L’allenamento del Bomarzo

Bomarzo – “Stiamo lavorando per creare l’anno prossimo una società fusa con Bassano in Teverina. Unire le forze è l’unica alternativa”. Alla partenza della nuova stagione, il presidente del Bomarzo Sandro Bannella pensa già a quella successiva.

Il numero uno amaranto è focalizzato su due fronti, per garantire presente e futuro alla società che per il terzo anno consecutivo partecipa al campionato di Promozione.

“Qui a Bomarzo – spiega Bannella – ci hanno lasciati soli: non abbiamo un campo nemmeno per allenarci, l’amministrazione comunale non ci asseconda e il pubblico non viene alle partite. Paradossalmente, i bomarzesi che si sono trasferiti ci seguono con più interesse di chi vive qua”.

Inevitabile, per il presidente, guardarsi intorno e cercare di sviluppare rapporti col vicinato. Bannella punta su Bassano, “dove siamo stati accolti sempre bene dal sindaco Romoli”. Anche quest’anno, come già nella scorsa stagione, il Bomarzo giocherà le partite casalinghe al campo Ceccacci, poi, a partire dal 2020, l’allargamento sarà formalizzato e “la società cambierà denominazione”.

Nel frattempo, però, c’è un campionato intero da giocare. Il Bomarzo si presenta al via con tante novità, a partire dai dirigenti Luciano Chiassarini e Domenico Gavazzi, responsabili dell’area tecnica, che hanno costruito una rosa ritenuta tra le più competitive del girone.

“Mi ha fatto piacere leggere che Cesaroni del Gallese ci considera tra le squadre favorite – commenta Bannella – ma noi veniamo da due stagioni in cui ci siamo salvati in rimonta all’ultimo minuto, per cui dobbiamo pensare innanzitutto a fare un campionato più tranquillo dei precedenti. Alla sosta di Natale valuteremo la situazione”.

Nuovo anche l’allenatore, Alessandro Tosti, alla prima esperienza in Promozione. Secondo il presidente “una persona giovane, seria e motivata. Uno che a Bomarzo troverà la piazza giusta per fare esperienza in questa categoria”.

Il programma delle amichevoli si è già aperto il 13 agosto, con la partita contro il Guardea. Oggi gli amaranto affronteranno il Giove, pari categoria del campionato umbro, e il 24 agosto saranno impegnati con la Monti Cimini.


BOMARZO – Rosa
Portieri:
Laurenti, Bannella. Difensori: Angeluzzi, Cartieri, Delle Monache, Grottanelli, Buzzi, Picotti. Centrocampisti: Lucci, Francesconi, Ingrosso, Ferri, Barna, Pistone, Rocchetti, Kolpepay. Attaccanti: Russo, Vittori, Frugis, Ivasiv, Acampora.
Staff. Allenatore: Alessandro Tosti. Preparatori: Alessandro Procaccioli, Leonardo Marini, Mirco Casavecchia, Mauro Arizza, Andrea Retica, Edoardo Salvatori. Preparatore portieri: Carlo Angeluzzi. Presidente: Sandro Bannella. Vice presidente: Salvatore Scimonello. Direttore sportivo: Luciano Chiassarini. Dirigenti: Domenico Gavazzi, Angelo Ceccolongo, Danilo Morelli, Iuri Armando Bannella, Romano Lamoratta.

Alessandro Castellani


Condividi la notizia:
17 agosto, 2019

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR