--
    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Castiglione in Teverina - E' iniziata mercoledì 7 agosto e durerà fino a domenica 11 agosto

Inaugurata la 36esima Festa del vino dei colli del Tevere

Condividi la notizia:

Castiglione in Teverina - Festa del vino - Il taglio del nastro

Castiglione in Teverina – Festa del vino – Il taglio del nastro

Castiglione in Teverina – Riceviamo e pubblichiamo – Si è inaugurata ieri la 36esima Festa del vino dei colli del Tevere. La manifestazione si svolge da mercoledì 7 agosto a domenica 11 agosto.

Presenti alla cerimonia di inaugurazione, oltre ai padroni di casa il sindaco di Castiglione in Teverina Leonardo Zannini e il presidente della pro loco Gabriella Cognigni, l’assessore regionale agli Enti locali Alessandra Troncarelli, il consigliere regionale Enrico Panunzi, i sindaci e gli assessori dei comuni della zona, esponenti di enti territoriali.

La Festa del vino, unica nel suo genere, ha oramai una formula collaudata, una formula basata prettamente sulla tradizione anche se non mancheranno grandi novità. 

Come ogni anno il caratteristico borgo medioevale sarà la cornice della kermesse, volta a promuovere appunto il nostro vino, il vino della Teverina.

Moltissime etichette, 6 aziende produttrici, quattro taverne di ristorazione completa per più di mille posti, diversi punti di ristorazione veloce, visite guidate in cantina, zone di degustazione, spettacoli musicali e molto altro ancora rendono la rassegna meta di avventori di qualsiasi età e genere.

Oltre al borgo medioevale, punto focale della manifestazione è il nostro Muvis, Museo del vino e delle scienze agroalimentari, uno dei più grandi d’Europa, ricavato nelle storiche cantine Vaselli, che per l’occasione diventa anche teatro di degustazioni stand e appuntamenti musicali.

All’interno della sala conferenze, oltre alle consuete cene di connubio tra i prodotti enoici e i cibi della tradizione, ci saranno due importanti eventi, uno il mercoledì e uno la domenica, che consentono sia al semplice appassionato sia all’esperto di poter scoprire i nostri vini attraverso i sensi, un viaggio esperenziale guidato da sommelier Fisar di fama nazionale.

Il programma, consultabile sul sito della festa e sulla pagina Facebook pro loco Castiglione, è ricco di eventi enogastronomici, folkloristici, musicali: ogni piazzetta e via del centro storico diventano durante queste cinque giornate lo scenario e l’ambientazione ideale per immergersi in una realtà dove la convivialità, il buon mangiare, il buon bere si mescolano in un’atmosfera di rara bellezza e tipicità.

Pro loco Castglione in Teverina


Condividi la notizia:
8 agosto, 2019

    • Altri articoli

    • Articoli recenti

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR