--
    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Viterbo - Sparisce dal piano periferie insieme al recupero dell'area Ater al Pilastro

Interramento passaggio a livello a piazzale Gramsci addio

Condividi la notizia:

Viterbo - Il passaggio a livello

Viterbo – Il passaggio a livello

Viterbo – Il piano periferie perde pezzi. Era nell’aria, ma adesso è certo. L’interramento del passaggio a livello a piazzale Gramsci e il recupero delle palazzine Ater al Pilastro, due dei progetti sulla carta, non si faranno.

La ragione è semplice. Erano interventi finanziati dal governo, ma prevedevano la partecipazione da una parte di Ferrovie e dall’altra dell’Ater. Che però, non sarebbero al momento interessati e quindi, nemmeno a partecipare economicamente.

La precedente amministrazione dava se non per certo quasi un coinvolgimento. Così non sembra essere. Potrebbero avere fatto i conti senza i due osti.

“Ater – spiega l’assessore all’Urbanistica Claudio Ubertini – detiene ormai solo una piccola parte di proprietà delle palazzine e quindi servirebbe un accordo con tutti i privati”. Difficilmente arriverà il via libera.

Mentre per quanto riguarda Ferrovie, sono state proposte anche cubature per le stazioni a Porta Romana e Porta Fiorentina, per incentivare la progettazione, ma a quanto pare l’intervento non è in linea con le esigenze della società.

Fra l’altro, i due milioni e ottocentomila euro previsti in un primo momento non sarebbero sufficienti a completare nemmeno metà dell’intervento previsto. Che adesso non è più previsto. Come l’altro e sul resti si vedrà.


Condividi la notizia:
22 agosto, 2019

    • Altri articoli

    • Articoli recenti

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR