--
    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Viterbo - Il direttore di Coldiretti Alberto Frau esprime soddisfazione per la candidatura

La Agriland in corsa per l’Oscar green nazionale

Condividi la notizia:

Alberto Frau, direttore Coldiretti

Alberto Frau, direttore Coldiretti

Viterbo – Riceviamo e pubblichiamo – L’azienda Agriland ottiene l’Oscar green della regione Lazio per la categoria Noi per il sociale e viene proposta come candidata a livello nazionale. È la prima volta che un’azienda del viterbese viene proposta per il premio proposto da Coldiretti Giovani impresa.

La candidatura è stata annunciata da Veronica Barbati, delegata Giovani impresa nazionale, davanti alla platea presente mercoledì 31 a Wegil, a Roma. La motivazione che ha dettato la scelta di Agriland è legata al forte impatto della struttura sul territorio, sia per l’attività svolta sul piano sociale sia per il recupero di un’area urbana abbandonata.

“Scopo della struttura è quello di utilizzare il rapporto con natura e animali come strumento per generare benessere e realizzare azioni di accoglienza – racconta Chiara de Santis, psicologa e coordinatrice della struttura -. Agriland è un parco agricolo nel cuore della città, creato con l’intento di offrire a tutti i nostri pazienti-collaboratori la possibilità di fruire di un luogo accogliente e che promuova benessere. La nostra realtà nasce con l’idea di coltivare relazioni attraverso il prodotto agricolo ed i valori connessi alla vita in compagnia con gli animali”.

Il centro, oltre a offrire le attività di recupero per terapia assistita con animali, essere sede di tirocinio per gli studenti di agraria e scienze dell’educazione, organizzare centri estivi, è centro ippico riconosciuto Fise e centro cinofilo.

Inoltre, Agriland è diventato centro Iaa non specializzato con nulla osta Asl e figura professionali specializzate, una attribuzione che non ha quasi nessun’altra struttura e che avvalora ancora di più l’operato che viene svolto nell’azienda.

“Siamo rimasti molto colpiti dal premio ricevuto; l’importanza che l’agricoltura sociale sta assumendo sempre di più, valorizza il nostro lavoro e ci indica che la strada battuta è quella giusta. La Coldiretti ci sta accogliendo con grande entusiasmo e propositività; crescere dentro questa associazione è un’opportunità per rafforzare la nostra identità e al tempo stesso ampliare la nostra rete con le collaborazioni future con gli altri soci” conclude De Santis.

Le fa eco il direttore Coldiretti Viterbo, Alberto Frau: “Agriland è il luogo fisico dove la persona in difficoltà puo realizzare il proprio percorso riabilitativo e lavorativo, seguito ma autonomo. È un momento di crescita e realizzazione del soggetto tramite l’attività agricola; siamo orgogliosi, come Coldiretti, di essere stati scelti per rappresentare questa bellissima realtà”.

Le premiazioni non avverranno prima del mese di ottobre. Non resta, quindi, che attendere ed augurare ad Agriland la vittoria di questo ambito premio.

Coldiretti Viterbo


Condividi la notizia:
8 agosto, 2019

    • Altri articoli

    • Articoli recenti

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR