Tusciaweb-150x200-luglio-20-b

    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Sport - Calcio - Serie C - L'allenatore della Viterbese dopo il successo all'esordio con la Paganese - A segno Tounkara e Antezza: "Pronti a dare il meglio in ogni partita" - Ufficiale l'arrivo di Tommaso Vitali

Lopez: “Vittoria strameritata, gli under mancanti arriveranno in settimana”

di Samuele Sansonetti
Condividi la notizia:

Sport - Calcio - Viterbese - L'esultanza dei gialloblù dopo il gol di Tounkara

Sport – Calcio – Viterbese – L’esultanza dei gialloblù dopo il gol di Tounkara

Sport - Calcio - Viterbese - La coppa Italia e la consegna della maglia al tifoso Alfredo Lucaccioni

Sport – Calcio – Viterbese – La coppa Italia e la consegna della maglia al tifoso Alfredo Lucaccioni

Sport - Calcio - Viterbese - Stefano Antezza

Sport – Calcio – Viterbese – Stefano Antezza

Sport - Calcio - Viterbese - Lo striscione dei tifosi in curva

Sport – Calcio – Viterbese – Lo striscione dei tifosi in curva

Viterbo – La danza di Tounkara dopo l’1-0. Il gol vittoria di Antezza a sei minuti dal termine. L’assenza di Atanasov, Corsi e Lancetti, la coppa Italia tornata sul campo e lo striscione dei tifosi dedicato al neopresidente.

Gli spunti della gara d’esordio della nuova Viterbese sono molteplici e partono ovviamente dalla passerella dedicata all’ultimo trofeo vinto dalla passata gestione. Una coppa riportata davanti ai supporter e alzata al cielo da un tifoso speciale: Alfredo Lucaccioni, per tutti “Il barbieretto”, che sta combattendo una partita importantissima e che non rinuncia per niente al mondo a stare vicino alla sua squadra del cuore.

Il campo poi ha fatto il resto, con il 2-1 sulla Paganese e i primi tre punti dell’era Romano sottolineati dal saluto della curva al nuovo numero uno gialloblù. Uno striscione con la scritta “Benvenuto presidente!” accolto dall’applauso di tutto lo stadio e che è stato di buon auspicio. A decidere l’incontro la rete in apertura di Tounkara e quella in chiusura di Antezza: un destro chirurgico suggerito da un assist perfetto di Volpe e un colpo di testa che ha risposto al momentaneo pareggio di Alberti.

Sono molto contento della prestazione dei ragazzi – ha spiegato Giovanni Lopez nell’immediato postpartita –. Hanno messo tutto quello che avevano da dare nonostante le difficoltà per via dei pochi uomini a disposizione“.

L’emergenza era soprattutto a difesa con Markic squalificato, Milillo non al meglio e Atanasov ufficialmente infortunato ma ufficiosamente diretto a Catanzaro. Con gli giocatori contati la difesa ha retto, nonostante l’impiego del giovanissimo Ricci (buona prestazione, considerato che si tratta di un 2001), l’accentramento di Baschirotto e l’arretramento di De Giorgi come centrale di destra.

E’ stata una vittoria strameritata – ha proseguito il tecnico –. Ci avrei messo la firma e sono fiero. Ora ce la godiamo e da martedì pensiamo alla trasferta di Bari. Milillo in panchina? Ci ho riflettuto stanotte (ieri notte, ndr) e ho deciso di non rischiarlo visto che veniva da un periodo di stop. Tounkara? Poteva fare anche altri gol. Lo conoscevo già e qualitativamente non si discute. Non dovrebbe stare qui ed è una grande scommessa per la società ma soprattutto per lui”.

Bene i grandi ma bene anche i giovani, dunque. Nonostante un reparto under ancora incompleto ma che in settimana verrà ultimato dalla società. E nonostante l’assenza di Tito Corsi e Marco Lancetti dalle tribune del Rocchi che potrebbe portare a un ritorno di fiamma per il direttore sportivo della Spal primavera Andrea Grammatica.

“I giovani hanno fatto i giovani – ha concluso Lopez -. Hanno corso, hanno giocato bene e commesso qualche peccato di gioventù. Ci sta, ce li teniamo stretti e li facciamo crescere. Molinaro? E’ giovane, deve crescere e imparare tante cose. Se lo fa diventa determinante. Palermo? Da martedì si allena con noi. Atanasov? Fuori per un problema fisico. Gli under mancanti? Devono arrivare. L’ha detto la società: in settimana arriveranno“.

Dopo l’allenatore le parole dei marcatori di giornata, a partire da Mamadou Tounkara. “Ho viglia di dimostrare chi sono e che sto bene – ha spiegato -. Giocavamo in casa e volevamo dare il meglio davanti ai nostri tifosi. Siamo concentrati e sul pezzo, senza le scuse del cambio di allenatore. Il presidente ci ha fatto i complimenti”.

Infine Stefano Antezza. “Sono contento per me ma soprattutto per la squadra – ha concluso –. Io sono mezz’ala o mediano ma oggi (ieri, ndr) c’era bisogno di un esterno e come sempre ho dato la mia disponibilità. Andremo a giocarcela con tutti e cercheremo di dare il meglio ogni partita e su tutti i campi”.

Samuele Sansonetti


La cronaca del match: Tounkara e Antezza regalano la prima vittoria alla Viterbese di Samuele Sansonetti


Il comunicato della Viterbese su Tommaso Vitali

La As Viterbese comunica l’arrivo in prestito dalla Ternana del portiere classe ‘99 Tommaso Vitali.

Il calciatore arriva in gialloblu dopo aver giocato nelle giovanili rossoverdi nelle ultime due stagioni.


Serie C – girone C
prima giornata
domenica 25 agosto

Rieti – Ternana 1-3 (sabato)
Avellino – Catania 3-6
Catanzaro – Teramo 2-1
V. Francavilla – Reggina 1-1
Potenza – Casertana 1-0
Rende – Bisceglie 0-1
S. Leonzio – Bari 0-2
Monopoli – Vibonese 1-0
Viterbese – Paganese 2-1
Cavese – Picerno 1-1


Serie C – girone C
seconda giornata
domenica 1 settembre

Paganese – Monopoli (sabato)
Picerno – Rieti
Teramo – S. Leonzio
Ternana – Potenza
Bari – Viterbese
Bisceglie – Catanzaro
Casertana – Rende
Catania – V. Francavilla
Reggina – Cavese


Serie C – girone C
i marcatori della Viterbese

1 gol: Mamadou Tounkara, Stefano Antezza


Condividi la notizia:
26 agosto, 2019

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR