--
    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Valentano - Terminati i lavori di ristrutturazione alla sede della biblioteca comunale nel cuore del paese

Nuova vita alla facciata della chiesa del santissimo Rosario

Bassano-Presepe-19-560x60

Condividi la notizia:

Valentano - La facciata ristrutturata della chiesa del santissimo Rosario

Valentano – La facciata ristrutturata della chiesa del santissimo Rosario

Valentano - La facciata della chiesa del santissimo Rosario prima della ristrutturazione

Valentano – La facciata della chiesa del santissimo Rosario prima della ristrutturazione

Valentano – Riceviamo e pubblichiamo – Nuova vita alla facciata della chiesa del santissimo Rosario, sede della biblioteca comunale nel cuore del paese. Una ristrutturazione realizzata grazie all’azione congiunta tra ministero degli interni, Fec, soprintendenza e comune, che rientra in un progetto più ampio di recupero del patrimonio storico-architettonico di Valentano. 

I lavori, avviati per garantire la messa in sicurezza della parte sommitale, si erano resi necessari in seguito ai cedimenti che avevano interessato l’ornato della chiesa nel 2017. Una sfera posta sulla sommità della facciata era infatti caduta, procando problemi di sicurezza  e la chiusura della piazza. Una volta iniziati, i lavori si sono protratti fino al rifacimento completo di tutti gli elementi in facciata, restituendo dignità ad un luogo tanto prezioso per la comunità valentanese.

“Ringrazio Lorenzo Ranucci per aver coadiuvato il lavoro del nostro ufficio in supporto a tutti gli enti che hanno contribuito alla realizzazione di questo lavoro – ha dichiarato il sindaco Stefano Bigiotti – ringrazio inoltre l’architetto Laura Pacini per l’attenzione riposta in questo complesso procedimento. Un pensiero in particolare va al soprintendente Eichberg, per la sensibilità usata nei confronti dei beni storici del nostro paese.

Il recupero del patrimonio storico era uno dei punti più importanti del nostro programma, sia per garantire sicurezza ai cittadini, sia perchè i monumenti sul territorio sono parte di noi, della nostra storia, oltre ad essere punto di interesse per i turisti. C’è ancora molto da fare, ma abbiamo già restituito alla cittadinanza uno dei punti di maggiore interesse”. 

Comune di Valentano


Condividi la notizia:
13 agosto, 2019

    • Altri articoli

    • Articoli recenti

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR