--
    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Roma - La dichiarazione del vicesegretario del partito, Andrea Orlando, e dei capigruppo di Senato e Camera, Andrea Marcucci e Graziano Delrio

“Possibile per il Pd il taglio dei parlamentari, ma con regole”

Condividi la notizia:

Andrea Orlando

Andrea Orlando

Roma – Manovre di avvicinamento in corso tra Pd e M5s. Il possibile governo giallo-rosso potrebbe aver trovato il primo punto in comune da affrontare, una volta che il nuovo esecutivo sarà effettivamente tale. 

“Noi siamo sempre stati e rimaniamo a favore del taglio dei parlamentari”. Questa la dichiarazione in una nota firmata dal vicesegretario del Pd, Andrea Orlando, e dai capigruppo di Senato e Camera, Andrea Marcucci e Graziano Delrio. La comunicazione è stata diffusa al termine dell’incontro tra Pd e M5s.

Per il Pd quindi, che in Parlamento ha sempre votato contro la riforma, se ne può parlare ma con delle condizioni. “Siamo disponibili a votare la legge – affermano – ma riteniamo che vada accompagnata da garanzie costituzionali e da regole sul funzionamento parlamentare”.


Condividi la notizia:
23 agosto, 2019

    • Articoli recenti

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR