--
    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Politica - Il ministro dell'Interno scrive su Facebook e attacca l'ong spagnola

Salvini contro Open arms: “tengono in ostaggio i migranti”

Condividi la notizia:

Matteo Salvini

Matteo Salvini

Il post di Matteo Salvini contro la ong Open arms

Il post di Matteo Salvini contro la ong Open arms

Il post di Open arms al 17esimo giorno in mare

Il post di Open arms al 17esimo giorno in mare

Roma – Salvini contro Open arms, “tengono in ostaggio i migranti”. Così il ministro dell’Interno su Facebook.

“Da 17 giorni – scrive il ministro dell’Interno in un post su Facebook – invece di andare in un porto spagnolo, questi ‘signori’ tengono in ostaggio gli immigrati a bordo (fra cui finti malati e finti minorenni) solo per attaccare e provocare me e l’Italia. Non mi fate paura, mi fate pena. Io non mollo”.

Quella di Salvini sembra essere una risposta alla Open arms che su Twitter pubblica: “Giorno 17. Miserabile. Miserabile è chi utilizza 107 esseri umani ‘senza nome’ e dei voluntar@ come ostaggi per fare propaganda xenofoba e razzista. Complici, tutti quelli che lo permettono e si prendono gioco del loro dolore”. 

Nessuna intenzione quindi da parte di Matteo Salvini, almeno per ora, nell’autorizzare l’attracco della nave al porto di Lampedusa.

Il ministro dell’interno vuole aspettare il pronunciamento del Consiglio di stato, che potrebbe arrivare già domani, a cui l’avvocatura dello stato ha presentato ricorso contro l’ordinanza del Tar.


Condividi la notizia:
18 agosto, 2019

    • Articoli recenti

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR