Tusciaweb-150x200-luglio-20-b

    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Viterbo - I sindacati temono una guerra tra poveri

“Talete assume ma tarda a pagare gli stipendi”

Condividi la notizia:

Gli uffici della Talete in viale Romiti

Gli uffici della Talete in viale Romiti

Viterbo – Riceviamo e pubblichiamo – Apprendiamo con un misto di sconcerto e rabbia della decisione, che sarebbe più corretto chiamare imposizione, di ritardare il pagamento dello stipendio ai dipendenti della Talete.

Leggiamo che la decisone sarebbe, non si comprende in che modo, messa in relazione con il programma di recupero dei crediti da parte di Talete stessa.

Non possiamo accettare questa guerra tra poveri che coinvolge i lavoratori e gli utenti morosi mentre, al contempo, si continua a tacere chi sono i reali utenti morosi (non certo le famiglie in difficoltà il cui debito ammonta a poche centinaia di euro), così come si continua a tacere se esistono responsabilità derivanti dal ritardo nella riscossione dei crediti.

Appare surreale che mentre Talete, in pieno agosto, decide di assumere mediante una società di lavoro interinale sei persone (tramite selezione sui cui esiti chiediamo spiegazioni), al contempo ritarda il pagamento delle retribuzioni ai lavoratori impiegati. In crisi da non pagare le retribuzioni da un lato, ricchi al punto tale da assumere sei persone senza alcun confronto preventivo dall’altro.

Non possiamo accettare il nesso volgare tra il mancato pagamento degli stipendi e l’azione di recupero del credito, perché tende a provocare una inutile e dannosa guerra tra famiglie, le famiglie dei lavoratori che trascorreranno il mese di agosto senza percepire i compensi per il loro lavoro e quelle della famiglie che, tra mille difficoltà, non sono riuscite a pagare quanto dovuto.

Gianni Filizzola
Roberto Marchetti
Angelo Iacono
Segreterie provinciali di categoria Cgil Filctem, Femca Cisl, Uiltec Uil  


Condividi la notizia:
17 agosto, 2019

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR