--
    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Cronaca - 28enne arrestato a Tarquinia - I carabinieri lo hanno fermato mentre lavorava in un campo

Violenta una 16enne e la minaccia di morte

Condividi la notizia:

Carabinieri

Carabinieri

Tarquinia – Violenta una 16enne e la minaccia di morte, 28enne arrestato a Tarquinia.

I carabinieri della stazione di Terracina lo hanno rintracciato mentre era al lavoro come bracciante in un campo di Tarquinia. Nel comune sul litorale, stando alle indagini dell’Arma, un 28enne indiano si sarebbe nascosto, grazie ad alcune conoscenze che avrebbe avuto sul territorio, dopo aver intuito di essere stato denunciato dai genitori di una 16enne che, secondo gli inquirenti, sarebbe stata da lui violentata e minacciata di morte.

L’episodio sarebbe avvenuto il 12 luglio a Terracina, in provincia di Latina. Il 28enne avrebbe violentato una connazionale di 16 anni che, fortunatamente, sarebbe riuscita a resistere all’aggressore. L’indiano, dopo averla minacciata di morte, si sarebbe dato alla fuga. Ma i carabinieri, grazie a una serie di accertamenti tecnici, lo avrebbero rintracciato dopo poco più di un mese a Tarquinia.

Lì i militari dell’Arma, giovedì pomeriggio, intorno alle 16, gli hanno notificato l’ordinanza d’arresto in carcere del gip di Latina. Le indagini, scattate dopo la denuncia dei genitori della 16enne, con i quali la minore si sarebbe confidata, sono state ininterrotta. Poi la localizzazione e l’arresto del 28enne, per violenza sessuale, lesioni personali aggravate e violenza privata.

Il giovane è ora recluso nel carcere di Latina.


Condividi la notizia:
25 agosto, 2019

    • Altri articoli

    • Articoli recenti

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR