--
    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Treviso - Il materiale pedopornografico è stato intercettato in una chat di pedofili

Violenta la figlia di 2 anni e mette il video in rete, arrestato 46enne

Condividi la notizia:

Polizia

Polizia

Treviso – Violenta la figlia di 2 anni e mette il video in rete, arrestato 46enne.

E’ accaduto in un paese del trevigiano dove un uomo di 46 anni è stato arrestato con l’accusa di aver violentato la figlia di due anni e mezzo e aver poi messo in rete i video degli abusi. 

L’uomo ha pubblicato i video in una chat di pedofili e proprio per questo è stato rintracciato dalla polizia. Gli agenti australiani stavano indagando sui siti pedopornografici e hanno rintracciato alcuni frame in cui compariva la violenza.

Poi grazie alle indagini della polizia postale del Veneto è stato possibile individuare la casa del 46enne, che è stato così arrestato.

Per lui l’accusa è di violenza sessuale pluriaggravata e commercio di materiale pedopornografico. L’uomo è stato portato nel carcere a Treviso.


Condividi la notizia:
23 agosto, 2019

    • Articoli recenti

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR