--
    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Sport - Calcio - Serie C - Il progetto incentrato sui giovani, se non supportato da un buon mercato in entrata, può compromettere l'andamento della stagione - Per questo la società sta pensando al ds della Spal primavera Andrea Grammatica

Problema under, la Viterbese cambia direttore sportivo?

di Samuele Sansonetti

Teverina-Buskers-560x60-sett-19

Condividi la notizia:

Sport - Calcio - Andrea Grammatica

Sport – Calcio – Andrea Grammatica

Sport - Calcio - Viterbese - Salvatore Molinaro

Sport – Calcio – Viterbese – Salvatore Molinaro

Sport - Calcio - Viterbese - Antonio Calabro Calabro

Sport – Calcio – Viterbese – Antonio Calabro

Sport - Calcio - Viterbese - Andrea Errico

Sport – Calcio – Viterbese – Andrea Errico

Viterbo – “Siamo molto in ritardo nell’acquisto degli under”.

Le parole di Antonio Calabro, all’antivigilia di Ferragosto, hanno fatto scattare l’allarme in casa Viterbese.

L’allenatore salentino, che a metà luglio ha deciso di sposare il nuovo progetto gialloblù incentrato sui giovani, ha parlato in maniera schietta sul mercato in entrata spiegando la difficile applicazione del disegno tattico previsto dalla società.

Per capire la base del problema sollevato dal tecnico basta sfogliare il regolamento sul minutaggio dei giovani relativo alla prossima stagione, ufficializzato dalla Lega Pro tramite il comunicato ufficiale 235/L del 17 aprile.

“I contributi economici destinati all’impiego dei giovani – si legge nella nota – saranno calcolati per ciascuna gara di campionato, solo in caso di raggiungimento della soglia minima di 270 minuti e fino alla soglia massima di 450 minuti giocati da calciatori nati dopo il primo gennaio 1998. Nel caso in cui non venga raggiunta la soglia minima in una gara alla società verrà registrato il risultato di zero minuti giocati. Ogni quota sarà calcolata, in via provvisoria, alla settima, alla 14esima, alla 21esima, alla 28esima e alla 35esima giornata e successivamente erogata”.

L’obiettivo della Viterbese, dunque, è quello di impiegare costantemente tre giovanissimi in campo (e in caso di sostituzione avvicendarli con altri under) per arrivare ad acquisire una quota sostanziale dei contributi messi a disposizione dalla serie C. Per farlo, però, servono calciatori validi sia da mettere in campo che da tenere in panchina, per un ventaglio di scelte che per il momento non soddisfa la guida tecnica della prima squadra.

In attesa dell’ufficializzazione del difensore Mattia Zanoli (’00) Antonio Calabro ha a disposizione il difensore Giuseppe Scalera (’98), i centrocampisti Andrea Corinti (’98), Daniel Bezziccheri (’98) e Andrea Errico (’99) e gli attaccanti Salvatore Molinaro (’98) e Sebastiano Svidercoschi (’99). Troppo poco per una rotazione che prevede almeno tre di loro sempre in campo: il progetto under, senza un disegno tattico sui ruoli da affidare ai giovani e senza un buon mercato in entrata, rischia di diventare un problema.

La soluzione, per il rush finale del calciomercato e per le sessioni successive, potrebbe arrivare da un nuovo ingresso in società: un direttore sportivo che andrebbe a sostituire Marco Lancetti, unico assente durante la partita in famiglia di martedì a Canepina e a cui sarebbe assegnato un nuovo compito dirigenziale. Le indiscrezioni parlano di un forte interessamento del club per Andrea Grammatica, direttore sportivo della Spal Primavera e logicamente grande esperto di giovani. Il suo arrivo, se confermato, potrebbe curare il malcontento di Antonio Calabro e accelerare l’arrivo dei tasselli mancanti di una campagna di rafforzamento valida ma che procede a rilento.

Samuele Sansonetti


Condividi la notizia:
15 agosto, 2019

    • Altri articoli

    • Articoli recenti

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR