Tusciaweb-150x200-luglio-20-b

    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Roma - È una delle ipotesi allo studio in vista della manovra per incentivare la moneta elettronica

Arriva il “Bonus Befana” per chi paga con le carte

Condividi la notizia:

Una carta di credito

Una carta di credito

Roma – Arriva il “Bonus Befana” per chi paga con le carte.

E’ in arrivo un “superbonus” per chi paga con carte e bancomat nei settori più a rischio evasione. Lo chiamano “bonus della Befana” per indicare un meccanismo che potrebbe entrare in vigore dall’inizio del prossimo anno. 

La misura sarebbe da abbinare al meccanismo del cashback mensile su tutti i pagamenti tracciabili e da dare tutto in una volta.

È una delle ipotesi allo studio in vista della manovra per incentivare la moneta elettronica.

Si parla di un “superbonus” del 19% fino a 2500 euro di spesa. L’entità del bonus dipenderà dalle risorse, ma l’idea è quella di restituire fino a 475 euro ai contribuenti che nell’anno precedente abbia speso fino a 2500, con carta o bancomat, per spese in alcuni settori che sono più a rischio evasione.


Condividi la notizia:
30 settembre, 2019

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR