--
    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Consiglio comunale - Santa Rosa - Barelli (Forza civica) reitera la domanda al sindaco Arena che ribadisce quanto dichiarato a Tusciaweb

“Chi ha coordinato la diretta giornalistica del trasporto? Fuori nome e cognome!”

di Giuseppe Ferlicca
Condividi la notizia:

Giacomo Barelli

Giacomo Barelli

Viterbo - Consiglio comunale

Viterbo – Consiglio comunale

Viterbo – Coordinamento giornalistico per la diretta di santa Rosa, Giacomo Barelli (Forza civica) non molla e reitera la domanda in consiglio comunale, rimasta senza risposta.

“Nome e cognome di chi ha coordinato la diretta giornalistica per i social – incalza Barelli – chi pagherà il comune e per quali servizi?”. Il punto è l’ormai noto coordinamento affidato per quasi cinquemila euro dal comune a Mediacom, società di Latina.

“Ho una richiesta precisa – sottolinea Barelli – c’è stato detto nel precedente consiglio che noi non sappiamo di televisione. A me pare di capire che voi non sapete quello che fate. È stato fatto un accordo per quasi cinquemila euro per il coordinamento giornalistico alla società Mediacom.

Come consigliere voglio sapere con chi il comune ha fatto il contratto e chi è che è venuto a svolgere l’opera commissionata.

Voglio sapere chi pagherà il comune e per quali servizi. Chi ha coordinato giornalisticamente? Mediacom, rendiconterà il lavoro di chi? Nome e cognome di chi ha coordinato la diretta giornalistica”.

Proposta e riproposta in tanti modi, la domanda è la stessa. Dovrebbe essere chiara. “Da una questione politica – fa notare Barelli – è diventata una cosa seria. Perché non possiamo immaginare che il comune non sappia con chi ha contrattato. Sono cose serie di procedura.

Non posso accettare, come letto nell’intervista al sindaco Arena, che dica non lo so, non mi interessa. Il comune deve sapere con chi contratta.

Chi ha svolto il servizio era presente o non era presente e per conto di chi?”.

Giovanni Arena conferma il contenuto dell’intervista rilasciata a Tusciaweb: “Non voglio sapere quello che non mi compete – dice Arena – per principio. Società, appalti, sono atti amministrativi. Chiederò al dirigente del settore quale sia stata la procedura”.

A Barelli, però della procedura importa poco o nulla. “Voglio sapere chi è venuto per la società?”. Il primo cittadino chiederà al dirigente. “Mi devo informare”.

A sorpresa o quasi, però, l’esponente Viva Viterbo non è il solo a voler capire. La domanda era per il primo cittadino, ma nel botta e risposta s’inserisce Gianmaria Santucci (Fondazione). Vuole sapere anche lui. “Consigliere Barelli – interviene Santucci – ha ragione lei. Io per primo chiedo del pagamento, così almeno avrò modo di querelare, non lei, consigliere Barelli.

Io sono ansioso, non vedo l’ora che la società dica chi ha fatto questo benedetto servizio. Lo mettano nella rendicontazione.

Io per primo chiederò che la società non venga liquidata finché non sia consegnata una relazione su chi ha lavorato nel progetto”.

Chiederà, prenderà atto e poi promette di muoversi di conseguenza.

“Se c’è un nome mio nella rendicontazione denuncerò la società – anticipa Santucci – se non c’è il nome mio, denuncerò chi ha alluso fino a oggi che io ho fatto questo lavoro”. Comunque vada, denuncia assicurata.

Poi Santucci si toglie per un attimo i panni del consigliere per gettarsi nella comunicazione per fare una previsione: “Io e lei – afferma rivolgendosi a Barelli – ci siamo guadagnati il primo articolo di domani su Tusciaweb”.

Giuseppe Ferlicca


Condividi la notizia:
20 settembre, 2019

Santa Rosa, diretta social imbarazzante ... Gli articoli

  1. Coordinamento giornalistico, il "chiarimento" di Celestini non chiarisce nulla
  2. "Io e voi non dobbiamo più parlare, primo perché... poi ve lo spiegherò un giorno. Ok?"
  3. Chi è il responsabile della diretta social del trasporto della macchina di santa Rosa?
  4. Quale è stato in tutta questa vicenda il ruolo di Gianmaria Santucci?
  5. Chi ha scelto i giornalisti e gli ospiti che sono comparsi nella diretta social?
  6. "Il coordinamento giornalistico? Non saprei che dire..."
  7. Chi, con nome e cognome, è venuto a fare il “coordinamento giornalistico”?
  8. Perché si è deciso di creare un coordinamento giornalistico per la diretta social?
  9. Perché e come è stata scelta la Mediacom per il coordinamento giornalistico?
  10. Chi è il responsabile della pessima diretta social del trasporto della macchina di santa Rosa?
  11. Perché si è deciso di creare un coordinamento giornalistico ad hoc per la diretta social?
  12. Chi, con nome e cognome, è venuto a fare il “coordinamento giornalistico”?
  13. Coordinamento giornalistico, perché il comune non risponde?
  14. Coordinamento giornalistico, perché il dirigente Celestini non vuole rispondere?
  15. Indecente diretta social di santa Rosa - Perché palazzo dei priori continua a tacere?
  16. Indecente diretta social di santa Rosa - Perché il dirigente Luigi Celestini continua a tacere?
  17. Coordinamento giornalistico, perché l'assessore De Carolis non risponde?
  18. Coordinamento giornalistico, perché il dirigente Celestini non risponde?
  19. Celestini: "Mediacom, primaria società" - Santucci: "Fattura circa cento milioni di euro..."
  20. "Ho già parlato in consiglio comunale e mi sembra di essere stato abbastanza chiaro"
  21. Diretta social, le domande a cui il comune non risponde...
  22. "Ma Tele Lazio Nord e Mediacom non sono la stessa cosa?"
  23. “Fuorionda durante la diretta? Le tv nazionali ne sono piene...”
  24. Diretta social per Santa Rosa, due ore di scontro in consiglio comunale
  25. Ma perché il comune ha voluto spendere più del necessario e peggiorare il prodotto?
  26. "Aoh, ma che voi? T'ho fatto 'na diretta..."
  27. E Santucci reclutava anche i giornalisti... ma a che titolo?
  28. "L'indecente diretta social è il punto più basso di una S. Rosa sottotono"
  29. Diretta social imbarazzante, sindaco e assessore De Carolis spieghino il ruolo di Santucci
  30. "Santa Rosa, vedo doppio e invece vorrei vederci chiaro..."
  31. Santa Rosa, un'indecente diretta social del trasporto...
  32. Santa Rosa, il mistero della doppia diretta e del coordinamento giornalistico...
    • Altri articoli

    • Articoli recenti

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR