--
    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Viterbo - Pesanti critiche dall'opposizione - Più benevoli l'assessore De Carolis e il sindaco Arena - Santucci (Fondazione), al centro della bufera dopo l'inchiesta giornalistica di Tusciaweb, interviene in apertura di seduta nel vano tentativo di difendersi

Diretta social per Santa Rosa, due ore di scontro in consiglio comunale

Condividi la notizia:

La sintesi in 5 minuti dell’imbarazzante diretta social


Gianmaria Santucci

Gianmaria Santucci

Giacomo Barelli

Giacomo Barelli

Viterbo – (g.f.) – Santa Rosa, scontro in diretta… sulla diretta. Due ore di dibattito in consiglio comunale sulle vergognose immagini andate in onda la sera del 3 settembre.

Partendo dagli articoli pubblicati da Tusciaweb, erano attesi interventi da parte dell’opposizione, ma Gianmaria Santucci (Fondazione) ha bruciato tutti sul tempo.

È stato lui a parlare a inizio di seduta. Chiamato in causa per il ruolo della diretta, ha provato a spiegare tecnicamente il perché della doppia diretta e a che tipo di collegamento abbia con una tv locale.

“È il segreto di Pulcinella – ha detto Santucci – non faccio niente. Nel mio tempo libero do una mano gratuitamente alla tv. Non prendo soldi, non ho contratti, non ho quote, non ho niente. Nel mio tempo libero sono libero di fare quello che voglio”.

Sulle critiche piovute sulla diretta social non nasconde il disappunto. “Polemiche di bassa lega, strumentali – sostiene Santucci – portate avanti con ostinazione da certa stampa.

Vi assicuro che la città ha percepito tutto molto meglio di come siamo abituati a sentircela raccontare. Senza voler sottacere i problemi”.

Intervento criticato dall’opposizione. Santucci si rivolgeva all’assessore De Carolis e quando è arrivata la risposta, dalla minoranza sono insorti: “Compitino fatto a casa”.


La sintesi in 20 minuti dell’imbarazzante diretta social


Critiche al servizio tv e come è stato gestito sono arrivate da Giacomo Barelli (Viva Viterbo), Alvaro Ricci e Luisa Ciambella (Pd), Chiara Frontini (Viterbo 2020) e Massimo Erbetti (Movimento 5 stelle).

Tante le domande. Qualche risposta. Alcune sono rimaste inevase. Come quella su chi abbia scelto il personale per la diretta. Il famoso coordinamento giornalistico, come da affidamento del comune a Mediacom.

“Sono stati pagati cinquemila euro – chiede Barelli – chi ha operato? Chi hanno mandato, c’è un elenco in comune. Questo coordinamento giornalistico è stato fatto attraverso chi? Non essendo una società di Viterbo non li conosciamo. Chi hanno mandato?”. Doveva rispondere il dirigente Celestini. Ma non ha parlato.

Sulla diretta del trasporto, opposizione critica. Soddisfatto, invece, l’assessore al Turismo Marco De Carolis e il sindaco Giovanni Arena. Nonostante abbia ammesso che ci siano stati errori e il servizio vada migliorato.


Per chi non avesse visto la diretta, ecco la porcheria che inizia con una bella chiacchierata privata che va in onda senza che nessuno intervenga o capisca cosa sta succedendo. Si parla di non meglio precisate “mangiate a Blera” e “di baci”. Incredibile. Per capire il livello della diretta basta sentire il primo minuto. Mentre accadevano queste cose cosa faceva il “coordinamento giornalistico”?


Condividi la notizia:
17 settembre, 2019

Santa Rosa, diretta social imbarazzante ... Gli articoli

  1. "Io e voi non dobbiamo più parlare, primo perché... poi ve lo spiegherò un giorno. Ok?"
  2. Chi è il responsabile della diretta social del trasporto della macchina di santa Rosa?
  3. Quale è stato in tutta questa vicenda il ruolo di Gianmaria Santucci?
  4. Chi ha scelto i giornalisti e gli ospiti che sono comparsi nella diretta social?
  5. "Il coordinamento giornalistico? Non saprei che dire..."
  6. Chi, con nome e cognome, è venuto a fare il “coordinamento giornalistico”?
  7. Perché si è deciso di creare un coordinamento giornalistico per la diretta social?
  8. Perché e come è stata scelta la Mediacom per il coordinamento giornalistico?
  9. Chi è il responsabile della pessima diretta social del trasporto della macchina di santa Rosa?
  10. Perché si è deciso di creare un coordinamento giornalistico ad hoc per la diretta social?
  11. Chi, con nome e cognome, è venuto a fare il “coordinamento giornalistico”?
  12. Coordinamento giornalistico, perché il comune non risponde?
  13. Coordinamento giornalistico, perché il dirigente Celestini non vuole rispondere?
  14. Indecente diretta social di santa Rosa - Perché palazzo dei priori continua a tacere?
  15. Indecente diretta social di santa Rosa - Perché il dirigente Luigi Celestini continua a tacere?
  16. Coordinamento giornalistico, perché l'assessore De Carolis non risponde?
  17. Coordinamento giornalistico, perché il dirigente Celestini non risponde?
  18. Celestini: "Mediacom, primaria società" - Santucci: "Fattura circa cento milioni di euro..."
  19. "Ho già parlato in consiglio comunale e mi sembra di essere stato abbastanza chiaro"
  20. Diretta social, le domande a cui il comune non risponde...
  21. "Chi ha coordinato la diretta giornalistica del trasporto? Fuori nome e cognome!"
  22. "Ma Tele Lazio Nord e Mediacom non sono la stessa cosa?"
  23. “Fuorionda durante la diretta? Le tv nazionali ne sono piene...”
  24. Ma perché il comune ha voluto spendere più del necessario e peggiorare il prodotto?
  25. "Aoh, ma che voi? T'ho fatto 'na diretta..."
  26. E Santucci reclutava anche i giornalisti... ma a che titolo?
  27. "L'indecente diretta social è il punto più basso di una S. Rosa sottotono"
  28. Diretta social imbarazzante, sindaco e assessore De Carolis spieghino il ruolo di Santucci
  29. "Santa Rosa, vedo doppio e invece vorrei vederci chiaro..."
  30. Santa Rosa, un'indecente diretta social del trasporto...
  31. Santa Rosa, il mistero della doppia diretta e del coordinamento giornalistico...
    • Altri articoli

    • Articoli recenti

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR